Jannik Sinner, il futuro è già deciso: l’attesa più lunga

Sinner
©️LaPresse

Sinner, il post pubblicato sui social network non lascia spazio ad interpretazioni: il tennista sta contando le ore.

I social network ci hanno dato una grandissima opportunità: quella di spiare più da vicino i nostri beniamini. Cogliendo sfumature delle loro personalità che in campo non sarebbero mai trasparse, magari. Ma anche scoprendo cosa succede dietro le quinte e come vivono quando sono lontani dal campo.

Leggi anche: Sinner e quelle notti insonni: cosa succede al campione

Ci sono sportivi che si espongono di più e atleti che, invece, sono un po’ più riservati e mostrano solo qualcosa, senza spingersi più in là. Uno di questi è Jannik Sinner, che è risaputamente molto “geloso” della sua privacy. Sui social c’è, ma non mostra troppi dettagli della sua quotidianità.

Ieri, però, ci ha stupiti. Ha voluto regalare ai suoi fan un piccolo assaggio della sua preseason, montando un video che lo immortala alle prese con circuiti ed esercizi vari. I suoi sostenitori ne sono stati felicissimi, soprattutto perché, come detto, è un evento assai raro.

Sinner scalda i motori: la nuova stagione è dietro l’angolo

Sinner
©️LaPresse

E qualche ora fa, inaspettatamente, ha fatto il bis. Non ha optato per un video, stavolta, ma per una foto che li ritrae nel suo habitat naturale: in campo e sotto rete. Non si è limitato a questo, tuttavia, l’amatissimo numero 10 al mondo Jannik Sinner. Ha fatto di più.

La didascalia che ha scelto per accompagnare questa foto è piuttosto eloquente: “2022 season pending…” Che, tradotto letteralmente, significa che la stagione sta iniziando. E questo non può che voler dire una cosa: che il campione altoatesino non sta nella pelle e che sta contando le ore.

Lo sanno pure i muri, d’altro canto, che lui non pensa ad altro. È concentratissimo sul suo obiettivo e non c’è proprio nulla che possa distoglierlo da questo desiderio di dare il meglio di sé sempre e comunque. Che poi è quello che, senza ombra di dubbio, farà anche nel 2022.