Real Madrid-Inter, formazioni ufficiali e pronostico marcatori e ammoniti

Real Madrid-Inter
Lautaro ©️LaPresse

Real Madrid-Inter: ecco le formazioni ufficiali della partita in programma alle 21:00. pronostico marcatori e ammoniti e dove vederla

Formazioni Ufficiali

REAL MADRID (4-3-3): Courtois; Carvajal, Militao, Alaba, Mendy; Modric, Casemiro, Kroos; Rodrigo, Jovic, Vinicius.
INTER (3-5-2): Handanovic; D’ambrosio, Skriniar, Bastoni; Dumfries, Barella, Brozovic, Calhanoglu, Perisic; Dzeko, Lautaro Martinez.

L’Inter di Simone Inzaghi spera ancora di passare prima nel proprio girone. Servirà un’impresa ai nerazzurri, che devono battere un Real Madrid primo nella Liga e che vola. La squadra di Ancelotti è in forma, ma quella dell’ex allenatore della Lazio non è da meno. Il colpaccio ci potrebbe anche stare, vista la qualità della rosa nerazzurra. In campo, comunque, ci vanno anche i migliori. Passare da primi o da secondi fa davvero la differenza.

LEGGI ANCHE: Real Madrid-Inter, Champions League: probabili formazioni, pronostici

LEGGI ANCHE: Juventus-Malmo, Champions League: probabili formazioni, pronostici

Real Madrid-Inter, come vedere la partita in diretta tv e in streaming

Pronostici
Simone Inzaghi ©️Getty Images

Real Madrid-Inter è in programma martedì alle 21:00 e si giocherà allo stadio “Bernabeu” di Madrid, in Spagna. Verrà trasmessa in diretta tv da Sky su Sky Sport Action (canale 206) e su Sky Sport Hd (canale 253). La stessa trasmissione sarà disponibile anche in diretta streaming tramite Sky Go, il servizio per dispositivi mobili a disposizione degli abbonati, e su NOW, la piattaforma live e on demand di Sky. Un modo alternativo per vedere in streaming Real Madrid-Inter è abbonarsi a Mediaset Infinity+, altra piattaforma che ha acquisito i diritti sulla massima competizione continentale, ad un costo di 7,99 euro mensili.

Milan-Liverpool sarà trasmessa anche in chiaro su Canale 5 e in diretta streaming gratuita su Mediaset Play.

Il nostro pronostico per il marcatore e per i possibili ammoniti

Diamo fiducia all’Inter che, almeno un gol, dovrebbe anche riuscire a trovarlo. La squadra di Inzaghi, lì davanti, ha gente che sa buttarla dentro. E allora ecco che Lautaro Martinez, anche l’anno scorso in rete in Spagna, potrebbe ripetersi. Il Toro è uno che in gare del genere si dimostra sempre all’altezza.

Capitolo ammoniti: Barella e Carvajal potrebbero essere quelli “cattivi” della sfida.