Milan-Liverpool, formazioni ufficiali e pronostico marcatori e ammoniti

Milan-Liverpool
Ibrahimovic ©️LaPresse

Milan-Liverpool: ecco le formazioni ufficiali della partita in programma alle 21:00. pronostico marcatori e ammoniti e dove vederla

Formazioni Ufficiali

MILAN (4-2-3-1): Maignan; Kalulu, Tomori, Romagnoli, Theo Hernandez; Kessie, Tonali; Messias, Brahim Diaz, Krunic; Ibrahimovic.
LIVERPOOL (4-3-3): Alisson; Williams, Konaté, Phillips, Tsimikas; Oxlade-Chamberlain, Morton, Minamino; Salah, Origi, Mané.

Vincere e sperare in un pareggio a Oporto. Il Milan di Pioli stasera si gioca il passaggio del turno ospitando la formazione di Klopp. Scelte fatte per i due tecnici, che hanno deciso l’undici titolare. C’è Ibra dal primo minuto. Spazio anche per Messias. Gli inglesi si presentano invece ampiamente rimaneggiati.

LEGGI ANCHE: Milan-Liverpool, Champions League: probabili formazioni, pronostici

LEGGI ANCHE: Juventus-Malmo, Champions League: probabili formazioni, pronostici

Milan-Liverpool, come vedere la partita in diretta tv e in streaming

Champions League
Stefano Pioli ©️LaPresse

Milan-Liverpool è in programma martedì alle 21:00 e si giocherà allo stadio “Meazza” di Milano. Verrà trasmessa in diretta tv da Sky su Sky Sport Uno (canale 201) e Sky Sport Hd (canale 252). La stessa trasmissione sarà disponibile anche in diretta streaming tramite Sky Go, il servizio per dispositivi mobili a disposizione degli abbonati, e su NOW, la piattaforma live e on demand di Sky.

Milan-Liverpool sarà trasmessa anche in chiaro su Canale 5 e in diretta streaming gratuita su Mediaset Play.

Il nostro pronostico per il marcatore e per i possibili ammoniti

Potrebbe essere la serata di Zlatan Ibrahimovic. L’attaccante svedese è il vero trascinatore dei rossoneri. Una sua rete ci potrebbe stare nell’arco di 90 minuti infuocati come quelli di stasera.

Kessié potrebbe finire nel taccuino dei cattivi. L’ivoriano è uno che non si risparmia e che sente la partita. Un giallo davanti la sua faccia ci potrebbe stare. Così, come dall’altro lato, potrebbe toccare a Morton.