Calciomercato Juventus, dalla Spagna sicuri: l’addio di Ramsey è realtà

Calciomercato Juventus, l’indiscrezione dalla Spagna fa chiarezza sul sempre più probabile addio di Aaron Ramsey.

L’imbarazzo di Allegri palesato nel momento in cui al tecnico livornese sono rivolte domande inerenti la condizione fisica di Aaron Ramsey la dice lunga sul rapporto ormai incrinato tra il gallese e il mondo bianconero. La classica scintilla non è mai scoccata: infortuni e prove non convincenti l’hanno fatta da padrone, e l’addio dell’ex Arsenal sta diventando con il passare delle ore lo scenario più credibile a suggellare quello che è stato un matrimonio andato a male. Tuttavia, la mezzala è legata alla Juve da un contratto che scade nel 2023, ma non basta: Ramsey percepisce oltre 7 milioni di euro a stagione, ragion per cui solo un club che dispone di ingenti liquidità potrebbe dare l’assalto ad un centrocampista che nelle ultime stagioni è apparso la copia sbiadita di se stesso.

Leggi anche –> Conference League, combinazioni e calcoli ultima giornata fase a gironi

Calciomercato Juventus, accordo Ramsey-Newcastle: le ultime dalla Spagna

Ramsey @LaPresse

Come riferito da elgoldigital.com, è il Newcastle il club della Premier ad aver rotto gli indugi per Ramsey, mettendo sul piatto un’offerta concreta per la Juventus, che a questo punto vedrebbe cullato il “sogno” di ricavare un tesoretto, sebbene modico, da un calciatore che non rientra affatto nei programmi della Vecchia Signora, del cui ingaggio Cherubini aveva cercato invano di disfarsi. Nel caso in cui venissero confermate le indiscrezioni dalla Spagna, il mercato della “Vecchia Signora” potrebbe subire uno scossone importante, in quanto a quel punto si spalancherebbero le porte per un assalto a Zakaria.