Spareggi Mondiali 2022, come funziona il sorteggio | Orario e diretta tv

Spareggi Mondiali 2022

Spareggi e Mondiali 2022, come funziona il sorteggio, le squadre che parteciperanno: orario e diretta tv per scoprire le avversarie dell’Italia

Domani è il grande giorno, quello più atteso, quello che ci farà conoscere le avversarie verso il Mondiale. E’ in programma infatti il sorteggio tra le 12 squadre che saranno impegnate nei playoff. Dodici formazioni per gli ultimi tre posti disponibili. Tre gironi da quattro squadre, chi vince stacca il pass e può prenotare il volo verso il Qatar. Oltre l’Italia ci sono: Galles, Portogallo, Russia, Scozia, Svezia che sono teste di serie. Poi Austria, Ucraina, Turchia, Polonia, Repubblica Ceca, Macedonia del Nord.

Saranno due partite secche, senza nessuna possibilità di appello. In caso di parità alla fine dei tempi regolamentari, ci saranno supplementari ed eventualmente calci di rigore. L’Italia, in semifinale, affronterà una squadra non testa di serie: la Macedonia del Nord sarebbe il miglior sorteggio, la Polonia il peggiore. Ma occhio anche a chi potrebbe entrare nel nostro raggruppamento. C’è lo spauracchio Portogallo. Con Cristiano Ronaldo, e gli altri, sicuramente i lusitani sono il pericolo numero 1. Una formazione assolutamente da evitare.

LEGGI ANCHE: Manchester United, scelto il nuovo allenatore | Annuncio e firma

Spareggi Mondiali 2022, orario e dove vederla

Irlanda del Nord-Italia
Jorginho consolato da Bonucci e Raspadori ©️Getty Images

Il sorteggio di Zurigo come detto sarà domani, venerdì 26 novembre, e inizierà alle 17. Le partite sono in programma alla fine del mese di marzo: tra il 24 e il 25 le semifinali, tra il 28 e il 29 le tre finalissime che decideranno le ultime tre squadre che andranno in Qatar.

Il sorteggio di domani, inoltre, sarà possibile seguirlo sia in diretta tv che in streaming. La diretta Tv sarà su Rai 2 e anche su Rai 2 HD al canale 502 del telecomando. Per lo streaming invece ci sarà la possibilità non solo di RaiPlay, ma anche sul sito della Fifa (fifa.com) e anche sul canale ufficiale Youtube della Uefa. Un evento così importante che darà a tutti la possibilità di seguirlo.