Fognini e Sinner, polemiche archiviate: la foto che piace a tutti i tifosi

Fognini
Fabio Fognini ©️Getty Images

Fognini e Sinner, tutte le polemiche sono andate in archivio. La foto alla vigilia della Coppa Davis che piace a tutti i tifosi

C’è la Coppa Davis alle porte. Faranno parte della stessa squadra, ovviamente. E allora è giusto mettere da parte le polemiche che ci sono state tra i due fino a pochi mesi fa. Si deve lottare per un obiettivo comune: quello di andare più avanti possibile nella manifestazione per nazionali. E, perché no, visto quello che sta succedendo in giro, cercare di vincere.

E allora ecco la foto su Instagram che scaccia via tutti i malumori e fa felici i tifosi italiani. La piazza Fognini, che abbraccia Jannik: “Il vecchio e il giovane in campo” è la didascalia che accompagna lo scatto. Un momento importante, per stemperare la tensione, che sicuramente in estate si era creata tra i due.

LEGGI ANCHE: Monica Bertini ha fatto gol: i follower sono al settimo cielo

Fognini e Sinner, le polemiche in estate

“Nella mia carriera ho spesso sbagliato e, quando ho sbagliato, ho sempre fatto mea culpa.  Però ho sempre detto ciò che penso, nel bene e nel male. Per me Sinner ha sbagliato a non andare alle Olimpiadi. Poi, ognuno fa le sue scelte e deve subirne le conseguenze. Non sta a me dire se ha sbagliato, lui sicuramente ha alle spalle un team di valore che gli ha consigliato di agire così e lui ha fatto così”. La rinuncia alle Olimpiadi, insomma, non era andata giù al tennista azzurro. Che si era scagliato contro il collega con queste parole. Una presa di posizione netta e senza dubbi sull’interpretazione, nonostante l’ammorbidimento nella parte finale della stessa. Ma quello che voleva dire, Fognini, lo aveva detto. Come sempre ha fatto.

Tra i due quindi un poco i rapporti si erano raffreddati. Adesso però tutte è alle spalle. Ed è un bene per il team azzurro che si appresta a scendere in campo. Solamente uniti si possono raggiungere certi obiettivi.

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da Fabio Fognini (@fabiofogna)