Champions League, le combinazioni per il passaggio agli ottavi | Partite mercoledì

Champions League
Simone Inzaghi ©️LaPresse

Champions League, domani le altre otto partite in programma. Ecco le possibili combinazioni per il passaggio agli ottavi di finale

La quinta giornata di Champions League si può rivelare decisiva anche per gli altri quattro gironi. Quelli che scenderanno in campo domani sera, e cioè A-B-C e D. C’è l’Inter in queste combinazioni, e anche il Milan di Stefano Pioli. Anche se i rossoneri sembrano ormai tagliati fuori e non dipendono solamente dai propri risultati. Ma entriamo nel dettaglio.

LEGGI ANCHE: Sporting CP-Borussia Dortmund, Champions League: formazioni, pronostici

Champions League, la situazione nei gruppi A e B

Stefano Pioli ©️Getty Image

Lipsia fuori dalla Champions nel girone A, mentre spera ancora il Club Brugge. Ovviamente, in questo raggruppamento, le speranze sono ridotte al minimo – e vogliamo essere anche di larga mano – per queste due squadre. Visto che Manchester City e Psg non avranno nessun problema a prendersi gli ottavi. Ora, la squadra di Guardiola, staccherà aritmeticamente il pass se non perderà in casa contro il Psg, oppure se il Brugge non riuscirà a battere il Lipsia. Più di un piede e mezzo alla fase successiva. E, se la formazione belga dovesse perdere, anche la truppa di Pochettino, qualunque risultato uscisse dall’Etihad, andrebbe avanti.

Girone B: quello del Milan. Un solo posto a disposizione, visto che il Liverpool non solo è certo della qualificazione ma anche del primo posto. Cammino netto per la squadra di Klopp. Il Porto ha 5 punti, l’Atletico Madrid 4. Il Milan è fermo a 1. In ogni caso il Porto andrà alla fase successiva con una vittoria sul Liverpool e se l’Atletico perderà col Milan. E la squadra del Cholo, per rimanere in corsa, deve vincere: ovviamente senza pensare agli altri risultati. Clamorosamente, potrebbe anche passare il Milan ancora: ma serve un concatenarsi di situazioni difficilissime.

LEGGI ANCHE: Fognini e Sinner, polemiche archiviate: la foto che piace a tutti i tifosi

La situazione nei gruppo C e D

L’Ajax è matematicamente agli ottavi e gli basterà un pareggio contro il Besiktas per essere anche sicuro del primo posto. Il Borussia, battendo lo Sporting Lisbona, sarebbe certo di andare avanti. Quindi, in questo raggruppamento, i giochi sembrano quasi fatti. Solamente i turchi, a zero punti, hanno zero possibilità di qualificarsi alla fase successiva della Champions League.

In conclusione il girone D, quello dell’Inter, che con la doppia vittoria contro lo Sheriff si è rimessa in corsa. E ci sono enormi possibilità che la squadra di Simone Inzaghi possa andare avanti già domani sera. Deve battere lo Shakhtar  e sperare che i moldavi non facciano di nuovo il colpo grosso contro il Real Madrid. Diciamo che sono situazioni fattibili, senza se e senza ma. Difficili, onestamente, le altre soluzioni. La squadra di Ancelotti e quella nerazzurra sono le due che hanno le maggiori possibilità di chiudere domani sera il discorso.