Montpellier-Strasburgo e Nizza-Brest, Ligue 1: formazioni e pronostici

Montpellier-Strasburgo
Kévin Gameiro, calciatore del Racing Strasburgo (Getty Images)

Montpellier-Strasburgo e Nizza-Brest sono due partite della nona giornata di Ligue 1 e si giocano sabato: pronostici e probabili formazioni.

MONTPELLIER – RACING STRASBURGO | sabato ore 17:00

Nell’attuale stagione, il Montpellier ha deciso di affidarsi a un allenatore votato a un gioco offensivo. Si tratta di Olivier Dall’Oglio, giunto dal Brest per sostituire Michel Der Zakarian, il quale ha compiuto il percorso inverso. Il tecnico nativo di Alès ha effettivamente iniziato presto a esibire un calcio propositivo anche in questa avventura: il 3-3 dello scorso 22 settembre contro il Bordeaux, in particolare, rappresenta l’esatta fotografia delle sue idee tattiche. I risultati, però, si sono finora rivelati altalenanti.

Il Racing Strasburgo è un altro club che ha recentemente cominciato una nuova era in panchina: al termine della scorsa annata, infatti, Julien Stéphan – un giovane dalle idee interessanti, già esibite con buoni esiti ai tempi del Rennes – è subentrato a Thierry Laurey. Dopo un avvio complesso, le due vittorie consecutive contro Metz e Lens hanno risollevato l’ambiente, ma la successiva sconfitta subita per mano del Lille ha dimostrato che c’è ancora da lavorare.

Divise da un solo punto all’interno della classifica di Ligue 1, le formazioni pronte a sfidarsi allo Stade de la Mosson potrebbero dar vita a un match equilibrato. Lo spettacolo non dovrebbe mancare: i padroni di casa giocheranno verosimilmente in modo spregiudicato, come di consueto, perciò potrebbero costruire numerose occasioni e concedere enormi spazi.

Montpellier-Strasburgo: il pronostico

Ci sono buone possibilità che entrambe le squadre segnino. Un pareggio non è da escludere.

Le probabili formazioni di Montpellier-Racing Strasburgo

MONTPELLIER (4-2-3-1): Omlin; Sambia, Estève, Cozza, Ristic; Ferri, Chotard; Mollet, Savanier, Mavididi; Germain.
RACING STRASBURGO (3-4-1-2): Sels; Djiku, Nyamsi, Le Marchand; Liénard, Aholou, Prcic, Caci; Gameiro; Diallo, Ajorque.

POSSIBILE RISULTATO: 2-2

Leggi anche: Diletta Leotta, ennesima legnata: piovono accuse sulla stella di Dazn

NIZZA – BREST | sabato ore 21:00

Il Nizza si trova nelle posizioni di vertice del massimo campionato francese. È a quota tredici punti: ne ha conquistato uno in più, a dire il vero, ma gli è stato tolto in seguito ai fatti accaduti durante il derby contro il Marsiglia, sospeso per disordini. In attesa di recuperare quel match, e dunque avendo l’opportunità potenziale di scalare ulteriormente la classifica di Ligue 1, il club della Costa Azzurra è già in un’ottima situazione: del resto, ha un bravissimo allenatore – Christophe Galtier, capace di trascinare il Lllle verso il titolo nazionale nella scorsa annata – e dispone di un valido organico.

Il Brest, invece, è in difficoltà: non ha ancora vinto una partita in questa stagione. L’esperienza di Michel Der Zakarian sulla panchina biancorossa è cominciata molto male: la trasferta all’Allianz Riviera, oltretutto, si preannuncia ricchissima di insidie, perciò l’appuntamento con il successo dovrà verosimilmente essere rinviato ancora una volta.

Gli ospiti rischieranno di essere messi in difficoltà per larghi tratti da una squadra forte, ambiziosa e piena di entusiasmo.

Come vedere Nizza-Brest in diretta tv e in streaming

Nizza-Brest è in programma sabato alle 21:00. Si può vedere in diretta tv su Sky Sport Football (canale 203). La stessa trasmissione sarà disponibile anche in diretta streaming tramite Sky Go, il servizio per dispositivi mobili a disposizione degli abbonati, e su NOW, la piattaforma live e on demand di Sky.

Il pronostico

Il Nizza potrebbe conquistare almeno un punto.

Le probabili formazioni di Nizza-Brest

NIZZA (4-4-2): Benitez; Lotomba, Todibo, Dante, Bard; Stengs, Lemina, Thuram, Kamara; Delort, Gouiri.
BREST (4-2-3-1): Bizot; Pierre-Gabriel, Chardonnet, Duverne, Uronen; Agoumé, Mbock; Honorat, Faivre, Cardona; Mounié.

POSSIBILE RISULTATO: 2-1