Shakhtar Donetsk-Inter, formazioni ufficiali: diretta tv, pronostico marcatore

Shakhtar Donetsk-Inter
De Zerbi ©️Getty Images

Shakhtar Donetsk-Inter, ecco le formazioni ufficiali della seconda gara del girone di Champions League e il pronostico per il marcatore

Formazioni Ufficiali

Shakhtar Donetsk (4-2-3-1): Pyatov; Dodô, Marlon, Matviyenko, Ismaily; Stepanenko, Maycon; Alan Patrick, Pedrinho, Solomon; L. Traoré.

Inter (3-5-2): Handanovic; Skriniar, De Vrij, Bastoni; Dumfries, Barella, Brozovic, Vecino, Dimarco; Dzeko, Lautaro.

De Zerbi e Inzaghi hanno deciso. Ecco le formazioni ufficiali che tra pochi minuti scenderanno in campo nella seconda giornata del girone di Champions League. Entrambe vengono da una sconfitta al debutto. Ed entrambe, di conseguenza, hanno bisogno di punti che potrebbero rivelarsi pesanti per l’economia del raggruppamento. Anche perché, il Real Madrid, non dovrebbe avere problemi a battere lo Sheriff in serata. E allora, chi vince, potrebbe agganciare appunto i moldavi al secondo posto in classifica. C’è una novità rispetto alle previsioni della vigilia: il ballottaggio tra Calhanoglu e Vecino è stato vinto da quest’ultimo, che scenderà in campo dal primo minuto.

LEGGI ANCHE: Shakhtar Donetsk-Inter, Champions League: probabili formazioni, pronostici

LEGGI ANCHE: Champions league in tv e in streaming: tutto quello che c’è da sapere

Shakhtar Donetsk-Inter, dove vederla in tv e in streaming

Pronostici
Simone Inzaghi ©️Getty Images

Shakhtar Donetsk-Inter è in programma martedì alle 18:45 e si giocherà allo stadio Olimpico di Kiev, in Ucraina. Verrà trasmessa in diretta tv da Sky su Sky Sport Uno (canale 201) e Sky Sport Hd (canale 252). La stessa trasmissione sarà disponibile anche in diretta streaming tramite Sky Go, il servizio per dispositivi mobili a disposizione degli abbonati, e su NOW, la piattaforma live e on demand di Sky. Un modo alternativo per vedere in streaming Shakhtar Donetsk-Inter è abbonarsi a Mediaset Infinity+, altra piattaforma che ha acquisito i diritti sulla massima competizione continentale, ad un costo di 7,99 euro mensili.

Il nostro pronostico per il marcatore e per l’ammonito

Vedendo lo stato di forma che sta attraversando, e soprattutto il fatto che lì davanti, fino al momento, si è fatto sempre trovare pronto, potrebbe essere Edin Dzeko l’uomo decisivo questa sera. Inzaghi si aspetta tanto da lui in termini realizzativi (in campionato è già a quota 5), oltre il lavoro sporco che in ogni gara fa per la squadra. L’ex Roma, quindi, potrebbe entrare nel tabellino dei marcatori.

Capitolo ammonizioni: Dimarco non è abituato a giocare questo tipo di partite. E potrebbe anche pagare l’errore dal dischetto di sabato scorso contro l’Atalanta. Ecco perché potrebbe finirci lui sul taccuino del direttore di gara tra i cattivi. Ma occhio anche alla squadra di De Zerbi: il difensore Marlon è uno che non bada troppo al sottile, e con Lautaro Martinez potrebbe andare in difficoltà.