Irlanda-Serbia, qualificazioni Mondiali 2022: formazioni e pronostici

Irlanda-Serbia
Vlahovic ©️Getty Images

Irlanda-Serbia è una partita valida per le qualificazioni ai prossimi Mondiali in Qatar: probabili formazioni e pronostici

IRLANDA – SERBIA | martedì ore 20:45

Una Serbia prima nel girone A – insieme al Portogallo – punta decisamente alla vittoria nella gara di domani sera contro l’Irlanda, in trasferta. Una nazionale, quella di Stojkovic, che sta facendo una fase di qualificazione pazzesca, e tocca da vicino il sogno di andare a giocarsi tutto in Qatar il prossimo anno. Molto passa anche dalla sfida contro la truppa allenata da Kenny, che certamente non vive un buon momento e, soprattutto, non ha nessuna possibilità di accedere nemmeno ai playoff. Un solo punto dopo quattro giornate per i padroni di casa, che sicuramente cercheranno di vendere cara la pelle, ma alla fine, dovrebbero soccombere sotto i colpi di Milinkovic-Savic e compagni. Che oltre alla questione mentale che sicuramente può fare la differenza, anche sotto il profilo tecnico sono avanti anni luce rispetto ai britannici.

LEGGI ANCHE: Danimarca-Israele, qualificazioni Mondiali 2022: formazioni e pronostici

LEGGI ANCHE: I pronostici di lunedì 6 settembre | Qualificazioni ai Mondiali, Under 21

Come vedere Irlanda-Serbia in diretta tv o in streaming

Serbia-Scozia
Sergej Milinkovic-Savic ©️Getty Images

La partita Irlanda-Serbia valida per le qualificazioni ai Mondiali del 2022, non sarà possibile seguirla né in diretta tv e nemmeno in streaming in Italia.

La sfida in questione verrà mandata in diretta nelle tv locali. Quindi, poche possibilità di assistere al match.

Il pronostico

Una vittoria ospite ci può stare ed è ampiamente preventivabile. La Serbia ha tutte le carte in regola per riuscire a fare punteggio pieno contro un’Irlanda che probabilmente sarà priva di motivazioni. Gli ospiti vinceranno una partita da almeno tre gol complessivi.

Le probabili formazioni di Irlanda-Serbia

IRLANDA (3-4-2-1): Bazunu; Omobamidele, Duffy, Egan; Coleman, Hendrick, Cullen, Doherty; Molumby, Connolly; Idah.
SERBIA (3-4-3): Dmitrovic; Milenkovic, Maksimovic, Pavlovic; Lazovic, Milinkovic-Savic, Maksimovic, Kostic; Tadic, Vlahovic, Jovic

POSSIBILE RISULTATO: 1-2