Fantacalcio 2021-2022, la lista definitiva dei consigli a calciomercato finito

Fantacalcio
©️Getty Images

Fantacalcio 2021-2022, la lista definitiva dei consigli del Veggente a calciomercato finito, dal portiere fino agli attaccanti.

La scelta del portiere è, da sempre, argomento di dibattito del Fantacalcio.

C’è chi, pur di risparmiare – per poi avere la massima disponibilità finanziaria durante l’asta per gli attaccanti – si porterebbe a casa i portieri delle squadre neopromosse. O comunque di quelle che lottano per non retrocedere e che, di norma, si candidano a subire molti gol.

E poi c’è chi, invece, punta al nome grosso non badando a spese. Perché la vittoria del fantacalcio passa anche dalle reti subite: troppi malus, infatti, rischierebbero di vanificare i bonus accumulati in altri ruoli.

Qui abbiamo consigliato Musso dell’Atalanta, Rui Patricio della Roma e Maignan del Milan, oltre a Szczesny che dopo le prime due giornate visti i risultati negativi della Juventus potrebbe essere acquistato a un prezzo inferiore alle attese.

Fantacalcio, i consigli per i difensori

Fantacalcio 2021-2022
Rick Karsdorp ©️Getty Images

Il fantacalcio, è cosa risaputa, non si vince con la difesa. Probabilmente il reparto meno considerato dai fantallenatori insieme a quello dei portieri, a meno che non si partecipi ad una lega che utilizza la regola del modificatore. Eppure azzeccare i difensori giusti, magari a poco prezzo, può diventare quel valore aggiunto in grado di fare la differenza.

Gli esterni, si sa, fantacalcisticamente parlando hanno la priorità rispetto ai centrali. Partecipano di più alla manovra offensiva e rimediano meno cartellini. Uno che può fare al caso vostro, senza dover dilapidare patrimoni, è Rick Karsdorp della Roma.

L’altro consiglio ve lo diamo quasi “sottovoce”. Perché è arrivato in Italia solo lo scorso gennaio e, pur avendo lasciato ottime impressioni, non è ancora mainstream come il suo compagno di squadra Gosens. Si tratta di Joakim Maehle, esterno dell’Atalanta listato di nuovo come difensore. Un vero affare se riuscirete a farlo vostro a prezzi contenuti.

Vale la pena poi provare Denzel Dumfries, che raccoglie un’eredità pesantissima come quella di Hakimi, ma nel 3-5-2 di Simone Inzaghi può fare molto bene se confermerà quanto fatto vedere a Euro 2020.

Il Torino non ha iniziato bene la stagione ma ci fidiamo di Juric che sa sfruttare il gioco sulle fasce dove ci sono due potenziali sorprese per il fantacalcio: Singo e Ola Aina.

Gli altri consigli per la difesa: Dijks (Bologna), Dimarco (Inter), Florenzi (Milan), Singo e Ola Aina (Torino), Toljan (Sassuolo).

Fantacalcio, i suggerimenti per i centrocampisti

Fantacalcio 2021-2022
Mikkel Damsgaard ©️Getty Images

Allestire un buon centrocampo non è mai semplice per un fantallenatore. A tal proposito, infatti, circolano da sempre varie teorie. Bisogna fare il possibile affinché alla fine quadrino i conti, in modo da evitare di ritrovarsi al verde al momento dell’asta per l’attacco, che rimane il reparto chiave, sul quale tutti sono pronti a svenarsi. Ma al tempo stesso risparmiare eccessivamente potrebbe non essere una scelta saggia. Perché molti centrocampisti (listati anche come trequartisti) spesso hanno una resa persino migliore rispetto ad un attaccante.

Oltre alla lunga lista dei soliti noti di cui abbiamo già scritto, occhio alle occasioni sulla trequarti: Mikkel Damsgaard (Sampdoria), Felipe Anderson (Lazio), Roberto Pereyra (Udinese), Filip Djuricic (Sassuolo), Nedim Bajrami (Empoli).

Tra i trasferimenti last minute, occhio a Messias (Milan) che l’anno scorso ha ampiamente dimostrato di meritare il grande salto in una big e Bourabia (Spezia) che tira molto bene i calci di punizione. Ha il gol nel sangue anche l’ultimo arrivato in casa Atalanta, Koopmeiners.

Su chi puntare in attacco

Sassuolo-Sampdoria
Giacomo Raspadori ©️Getty Images

Oltre alla lista presentata qui con Tammy Abraham che ha già fatto vedere tutto il suo potenziale, occhio a Caicedo che al Genoa potrebbe segnare con regolarità mentre col passaggio alla Sampdoria Ciccio Caputo potrebbe perdere un po’ di interesse: meglio dirottarsi su Scamacca o Raspadori visto che il Sassuolo gioca un calcio molto più offensivo.