Verona-Sassuolo, Serie A: streaming, probabili formazioni, pronostici

Verona-Sassuolo
Alessio Dionisi ©️Getty Images

Verona-Sassuolo è una partita della prima giornata di Serie A e si gioca sabato alle 18:30: statistiche, probabili formazioni, pronostici, diretta tv e streaming.

VERONA – SASSUOLO | sabato ore 18:30

Riparte la Serie A e riparte anche la carriera di allenatore di Eusebio Di Francesco, pronto a ricominciare da Verona. La panchina scaligera, rimasta orfana di Ivan Juric, offre un’importante possibilità di riscatto al tecnico abruzzese, in cerca di rilancio dopo le fallimentari esperienze di Genova (sponda Sampdoria) e Cagliari, entrambe terminate con due esoneri. Quella veneta può essere la piazza giusta per dimenticare e mettersi alle spalle il recente passato? Può darsi. Di sicuro non sarà facile raccogliere l’eredità pesante lasciata dall’allenatore croato, che non sarà riuscito a portare i gialloblù in Europa ma è stato l’artefice di due splendide e inaspettate salvezze.

Il primo avversario che si troverà di fronte Di Francesco è proprio quel Sassuolo che nel 2017 fu il trampolino per la panchina della Roma. Anche gli emiliani, come il Verona, si preparano a rimettersi in marcia con un nuovo tecnico al timone dopo aver salutato a malincuore Roberto De Zerbi. Per proseguire nel solco dell’attuale allenatore dello Shakhtar Donetsk, la società ha scelto l’esordiente Alessio Dionisi, che lo scorso anno ha dominato il campionato di B al timone dell’Empoli. Lo ha fatto a suon di vittorie ma soprattutto facendo vedere idee e principi tattici davvero interessanti.

Sampdoria-Verona
Eusebio Di Francesco ©️Getty Images

Verona-Sassuolo: le ultime notizie sulle formazioni

Poche, stavolta, le partenze eccellenti in casa Verona. Sono andati via il portiere Silvestri, rimpiazzato dall’ex Benevento Montipò, e i difensori Lovato e Dimarco, il primo ceduto all’Atalanta per 8 milioni e il secondo rientrato all’Inter. Di Francesco finora ha mantenuto l’assetto tattico che fu di Juric, il 3-4-2-1, e come il suo predecessore davanti confermerà la coppia Barak-Zaccagni in appoggio all’unica punta Kalinic.

Dionisi, invece, dovrà probabilmente fare a meno del campione d’Europa Berardi, che nell’allenamento del giovedì ha lavorato a parte. Al suo posto, sull’out destro d’attacco, dovrebbe partire titolare Traoré. A sostegno di Caputo ci saranno anche Djuricic e Boga. Subito dentro il nuovo arrivato Frattesi: l’ex Monza cercherà di colmare il vuoto lasciato da Locatelli.

Come vedere Verona-Sassuolo in diretta tv e in streaming

Verona-Sassuolo, in programma sabato alle 18:30 allo stadio “Bentegodi” di Verona, verrà trasmessa in diretta streaming su Dazn. La piattaforma, da quest’anno, detiene i diritti di trasmissione di tutte le partite del massimo campionato di calcio italiano. Ha un costo mensile di 29,99 euro e non prevede costi aggiuntivi né per l’attivazione né per l’eventuale disattivazione.

Il pronostico

Due squadre che suscitano cuorisità. E non solo perché entrambe hanno cambiato allenatore. Al “Bentegodi” si profila un incontro equilibrato, ma al tempo stesso di difficile lettura. La maggiore qualità del Sassuolo, ad ogni modo, consentirà verosimilmente agli ospiti di evitare la sconfitta, anche se non è da escludere un pareggio da almeno un gol per parte.

Le probabili formazioni di Verona-Sassuolo

VERONA (3-4-2-1): Montipò; Dawidowicz, Gunter, Ceccherini; Faraoni, Veloso, Tameze, Lazovic; Barak, Zaccagni; Kalinic.
SASSUOLO (4-2-3-1): Consigli; Toljan, Chiriches, Ferrari, Rogerio; Maxime Lopez, Frattesi; Traoré, Djuricic, Boga; Caputo.

Verona-Sassuolo: chi vince?

  • Pareggio (64%, 106 Votes)
  • Sassuolo (27%, 45 Votes)
  • Verona (9%, 15 Votes)

Total Voters: 166

Loading ... Loading ...
POSSIBILE RISULTATO: 1-1