Messi è arrivato a Parigi: la reazione inaspettata di sua moglie

Messi
Instagram

Messi è già al Parco dei Principi. Ecco come ha reagito la moglie, Antonela Roccuzzo, all’improvvisa decisione di lasciare la Spagna.

Ha cambiato completamente vita nel giro di 48 ore o poco più, Lionel Messi. Dalle lacrime durante l’addio al “suo” Barcellona al decollo dell’aereo che lo avrebbe condotto ben oltre i confini della Spagna, il passo è stato brevissimo. E infatti, stamattina era già in campo con i compagni del Paris Saint-Germain.

Leggi anche: Diletta Leotta, il like non passa inosservato: cosa bolle in pentola?

Non c’è tempo per metabolizzare i cambiamenti, quando ti chiami Lionel Messi. Per quanto destabilizzante possa essere, e ci mancherebbe pure, una così radicale ed improvvisa inversione di rotta, non poteva permettersi di fermarsi. Ha fatto i bagagli ed è partito subito per la Francia, alla volta della città dell’amore.

Insieme, ovviamente, alla sua famiglia. La moglie, Antonela Roccuzzo, lo avrebbe seguito in capo al mondo, d’altronde. Tant’è che, prima che decidesse cosa fare, aveva pubblicato su Instagram un post dal quale si evinceva che per lei non avrebbe fatto alcuna differenza. Che la sola cosa che le interessava era che si stesse tutti insieme, fosse anche dall’altro lato del pianeta.

Lady Messi dice la sua con un post su Instagram

Messi
Instagram

Non si è rimangiata la parola, lady Messi. E lo dimostra chiaramente un dettaglio, se così vogliamo chiamarlo, che non poteva passare inosservato agli occhi dei fan del campione e di questa coppia, bellissima.

Già di buon mattino, carica di entusiasmo, Antonela Roccuzzo ha preso a pubblicare sul suo canale Instagram diversi contenuti aventi come sfondo la nuova città in cui la sua famiglia vivrà di qui in avanti. Prima ha immortalato il Parco dei Principi, “addobbato” a festa per l’arrivo del calciatore argentino.

Dopodiché, ha voluto suggellare l’inizio di questo nuovo capitolo parigino – “pieno di opportunità”, come ha scritto lei – postando un bellissimo ritratto di famiglia. Avrebbe potuto mettere il “muso”, all’idea di lasciare la terra in cui ha vissuto così a lungo. Invece no. Da un giorno all’altro ha mollato tutto e ha seguito suo marito, permettendogli di continuare a coltivare il suo sogno anche a migliaia di chilometri da casa.