Ternana-Avellino, Coppa Italia: pronostici e probabili formazioni

Avellino-Ternana
Lucarelli, tecnico della Ternana, è un ex della partita ©️Getty Images

Ternana-Avellino, partita valida per il primo turno di Coppa Italia. Pronostici e probabili formazioni. Si gioca domenica alle 18:30

TERNANA – AVELLINO | domenica ore 18:30

In campo, in questo primo turno di Coppa Italia, che darà l’accesso al tabellone principale, ci sono le squadre che l’anno scorso hanno conquistato l’accesso alla Serie B, oltre le quattro della Serie C che sono state ammesse. E quindi c’è il debutto ufficiale della Ternana di Lucarelli e degli irpini guidati da Braglia. Avranno due obiettivi diversi, le due squadre, nella prossima stagione: i padroni di casa punteranno alla salvezza, mentre l’obiettivo della squadra campana è quello del salto di categoria. Anche se non è mai facile vincere un girone infernale come quello del Sud, nella terza serie. Chi vince domani – ci saranno, in caso di pari al 90′, i tempi supplementari e i calci di rigore – affronterà il Bologna nel turno successivo.

Ternana-Avellino, dove vederla in tv e streaming

Playoff Serie C
Piero Braglia ©️Getty Images

Così come l’altra gara in programma oggi, quella tra Como e Catanzaro, non ci sarà nessuna diretta né in tv e nemmeno in streaming. Mediaset, che ha acquisito i diritti della manifestazione nazionale, comincerà dalla prossima settimana a trasmettere le gare. Quando ci saranno in campo le formazioni di Serie A. In ogni caso, il Liberati, sarà aperto al pubblico. Solamente provvisti di green pass.

Il pronostico

Gara che vede la Ternana ampiamente favorita. Anche perché, gli uomini di Lucarelli, hanno disputato già delle amichevoli importanti nel corso di questa fase di preparazione. Una su tutte quella con la Roma di Mourinho.

Le probabili formazioni di Ternana-Avellino

TERNANA (4-2-3-1): Iannarilli; Ghiringhelli, Kontek, Boben, Salzano; Agazzi, Proietti ; Furlan, Falletti, Peralta; Vantaggiato.
AVELLINO (3-5-2): Forte; L. Silvestri, Miceli, Scognamiglio; Rizzo, M. Silvestri, Matera, D’Angelo, Tito; Messina, Maniero.

POSSIBILE RISULTATO: 2-0