Champions League, una parata di pezzi da novanta nella nuova squadra di Amazon

Champions League
©Getty Images

Champions League, Amazon ha annunciato i nome dei giornalisti e dei talent che comporranno la squadra per il prossimo triennio. 

Se Mediaset sta per “debuttare” con i 32esimi di finale della Coppa Italia, Amazon sta affilando le armi in vista dell’inizio della Champions League. Sarà il colosso capitanato da Jeff Bezos, infatti, a trasmettere nel Bel Paese, per il prossimo triennio, la gara cult del mercoledì sera.

Leggi anche: Coppa Italia su Mediaset, 4 giorni di full immersion: il calendario completo

E, proprio qualche minuto fa, Amazon ha ufficializzato i nomi di chi farà parte della squadra che ha scrupolosamente messo insieme per offrire un servizio di qualità agli appassionati della massima competizione continentale. Una “rosa” di esperti che, senz’altro, sarà molto apprezzata dagli spettatori.

Partiamo con i nomi che si occuperanno, direttamente dagli studi Amazon, del pre e del post partita. A fare gli onori di casa saranno Giulia Mizzoni, una new entry soffiata a Dazn, che sarà a sua volta supportata dai giornalisti Marco Cattaneo e Alessia Tarquinio. Ma non è certo finita qui.

Champions League su Amazon: i nomi dei talent

Amazon Prime Day
©Getty Images

Le sorprese più grosse sono sul fronte della squadra dei talent. Ne faranno parte alcuni pezzi da novanta del calcio, come Julio Cesar, Claudio Marchisio, Federico Balzaretti, Gianfranco Zola, Clarence Seedorf e Luca Toni. Completerà la mitica formazione Gianpaolo Calvarese, che si occuperà della moviola.

Per qualcuno, come ad esempio per Seedorf, sarà un debutto. “Mi sono sempre divertito molto – ha commentato a caldo – nel fare l’opinionista, portando dei pensieri che la gente non può immaginarsi”.

Qualcun altro, invece, è già esperto in materia. Parliamo di Julio Cesar, per il quale si tratterà della seconda esperienza come commentatore. “Spero di fare bene e ringrazio Amazon per l’occasione”, ha detto l’ex portiere dell’Inter, ufficializzando il suo ingresso nella squadra dei talent. “Il mio obiettivo è analizzare con competenza e imparzialità gli episodi – ha invece detto Calvarese – restituiremo la verità del campo agli spettatori”.