Gaia Sabbatini, atleta e influencer: su Instagram è uno spettacolo

Gaia Sabbatini
(Instagram)

Gaia Sabbatini, la mezzofondista azzurra incanta il Giappone. Ecco tutto quello che sappiamo su quest’atleta supersexy. 

C’è un’atleta, a Tokyo, che sta facendo parlare di sé più di chiunque altro. E a vederla lo si intuisce subito, perché abbia riscosso così tanto successo. Non è solo un portento nella sua disciplina, ossia l’atletica. È anche bellissima, il che non guasta mai.

Leggi anche: Irma Testa, chi è la pugile con una “doppia vita” ad un passo dal podio

La campionessa di cui stiamo parlando è Gaia Sabbatini. Lei è una mezzofondista, ma di questo passo potrebbe benissimo vincere una medaglia che non c’entra nulla con lo sport che pratica da sempre. Quella, cioè, di reginetta delle Olimpiadi. Perché, lasciatecelo dire, non c’è nessuno che sia più sexy di lei, in questo momento, in Giappone.

La splendida e biondissima atleta ha 22 anni soltanto. Fa parte della squadra olimpica di atletica ma è ormai anche, a tutti gli effetti, un’influencer. Non c’è altro modo di definirla, dal momento che su Instagram può vantare un seguito di quasi 250mila follower. Non male, decisamente.

Vola il profilo Instagram di Gaia Sabbatini

Gaia Sabbatini
(Instagram)

I suoi canali social sono in rapidissima ascesa. E il perché è presto detto: se le sue gesta sportive sono pazzesche, il suo corpo non è da meno. Alta e slanciata, con le gambe toniche e gli addominali scolpiti, ha un fisico che definirlo perfetto non sarebbe sufficiente a rendere l’idea.

E lei lo sa bene. Il suo streaming fotografico pullula, non certo a caso, sia di scatti che la ritraggono in divisa, intenta a correre e ad allenarsi, che in pose decisamente più sexy. Che indossi un mini abito o un bikini, una tuta oppure un jeans, non fa assolutamente differenza: è sempre stupenda.

Al di là di questo, il suo palmares è più che degno di nota. Gaia Sabbatini ha fatto suo il titolo italiano assoluti nei 1500 metri piani indoor, sia nel 2020 che nell’anno in corso. Ha debuttato in campo internazionale nel 2021, partecipando agli Europei, per poi far rotta su Firenze, dove ha dato spettacolo al Golden Gala. Un’atleta, insomma, da non perdere d’occhio.