Milan-Modena: formazioni ufficiali, diretta tv e streaming gratis

Milan
Pioli ©️Getty Images

Milan-Modena è un’amichevole e si gioca alle ore 17:00: notizie, formazioni ufficiali, diretta tv e streaming gratis.

MILAN – MODENA | sabato ore 17:00

Sarà il Modena, stavolta, a sfidare il Milan di Stefano Pioli. Avrebbero dovuto affrontare un test match con la Juventus, i rossoneri, nella giornata di oggi. Ma, alla fine, l’appuntamento è saltato per ragioni di carattere organizzativo. E dunque ecco gli emiliani di Attilio Tesser, che a loro volta ieri non hanno potuto disputare la partita con un’altra squadra di massima serie, l’Atalanta. Il livello degli avversari, per il Diavolo, salirà sensibilmente nelle prossime amichevoli: dopo i gialloblù lo attendono Nizza, Valencia, Real Madrid e Panathinaikos.

In attesa di ricevere altre buone notizie dal mercato, Pioli ha di nuovo a disposizione Brahim Diaz. Tra i titolari contro il Modena c’è anche lo spagnolo, il cui prestito dal Real è appena stato rinnovato per ulteriori due anni. Rispetto alla gara con la Pro Sesto, dal 1′ partirà dal 1′ il belga Saelemaekers al posto di Castillejo. Nel corso della partita il tecnico darà spazio pure anche al classe 2003 Kerkez, che sabato scorso ha lasciato il segno firmando una doppietta, ed al neoacquisto Ballo-Touré.

Come vedere Milan-Modena in diretta tv e streaming gratis

Il match amichevole tra Milan e Modena in programma alle ore 17:00 verrà trasmesso in diretta tv in esclusiva per gli abbonati Sky su Sky Sport (canale 251 del satellite) e sul canale tematico Milan TV. Sarà possibile assistere alla partita che vedrà impegnati gli uomini di Stefano Pioli anche in diretta streaming tramite Sky Go, il servizio per dispositivi mobili. Lo streaming gratuito di Milan-Modena, tuttavia, sarà visibile tramite l’app ufficiale AC Milan sul canale Youtube ufficiale della società rossonera.

Leggi anche: Calciomercato Milan, Klopp tenta lo scippo a Maldini

La formazione ufficiale dei rossoneri

MILAN (4-2-3-1): Tatarusanu; Gabbia, Tomori, Romagnoli, Theo Hernandez; Bennacer, Tonali; Saelemaekers, Brahim Diaz, Krunic; Rafael Leao.