Tokyo 2020, Berrettini lontano dai social: la sua Ajla se la sta spassando

Tokyo 2020
(Instagram)

Tokyo 2020, la tennista Ajla Tomljanovic se la spassa mentre lui si è chiuso in uno strano silenzio stampa sui social: cosa accade tra i due?

Matteo Berrettini è in silenzio stampa. Non lo si vede sui social network da domenica scorsa. L’ultimo post da lui pubblicato su Instagram è quello in cui annunciava che non avrebbe potuto partecipare alle Olimpiadi di Tokyo 2020 per via degli strascichi dell’infortunio rimediato a Wimbledon.

Leggi anche: Ajla Tomljanovic, la croata tutta d’un pezzo che ha dato filo da torcere a Matteo Berrettini

Il fatto che da allora non abbia più pubblicato nulla sembra dirla lunga su quanto stia soffrendo, il campione romano che ha dato filo da torcere a Novak Djokovic appena un paio di settimane fa. Non dev’essere stato facile, per lui, rinunciare ad una “vetrina” così importante.

Dovrà stare a riposo per diversi giorni, il bel tennista. Da solo, molto probabilmente, visto che la sua dolce metà non si trova con lui, al momento. Si trova al capo opposto del mondo, per la precisione, il che presumiamo che renda le cose ancor più difficili. Ma perché la sua fidanzata non è con lui in un momento così delicato per l’atleta?

La fidanzata di Berrettini parteciperà a Tokyo 2020

Tokyo 2020
Ajla Tomljanovi (Instagram)

Ajla Tomljanovic, fidanzata di Matteo Berrettini, è a Tokyo. Anche lei è una tennista di fama internazionale, per cui parteciperà alle Olimpiadi in programma in Giappone. Al contrario del suo principe azzurro che, come abbiamo detto, si è visto costretto a rinunciare a qualche giorno dalla partenza.

La ragazza, croata naturalizzata australiana, è arrivata a Tokyo nelle ore scorse. Se qualche giorno fa aveva fatto sapere ai follower di essere impaziente all’idea di partire, ora ci ha regalato qualche scatto in diretta dalla cittadella che ospiterà i Giochi olimpici.

E mentre Berrettini se ne sta a casa, trinceratosi dietro un silenzio assordante, lei se la spassa sul campo da tennis. Com’è giusto che sia, visto che partecipare alle Olimpiadi è un grande onore e richiede un allenamento molto intenso. Lui, certamente, sarà comunque lì con lei, a fare il tifo per la campionessa che ha conquistato il suo cuore.