Calciomercato Juventus e Inter, duello per Florenzi: arriva con lo scambio

Calciomercato Juventus e Inter
Alessandro Florenzi ©️Getty Images

Calciomercato Juventus e Inter, il terzino azzurro è conteso da bianconeri e nerazzurri. Quali sarebbero le possibili contropartite.

Juventus e Inter, una rivalità infinita. Che nelle ultime ore si sta diramando anche in sede di mercato. L’oggetto della contesta, stavolta, sembrerebbe Alessandro Florenzi, il terzino destro in uscita dalla Roma. José Mourinho, nuovo tecnico giallorosso, pare abbia concesso il lasciapassare: il neocampione d’Europa con l’Italia di Roberto Mancini può partire. Il suo tempo nella Capitale, dove è rimasto per otto stagioni – dal 2012 al 2020, senza considerare la trafila nelle giovanili – si è definitivamente concluso.

Su Florenzi, in realtà, si era scatenata l’asta già da qualche settimana. Mentre il giocatore era impegnato ad Euro 2020 con la maglia azzurra, in tanti hanno bussato alla porta della Roma, chiedendo informazioni. Il Napoli di Spalletti, ad esempio. Ma poi i partenopei hanno preferito virare verso altri lidi. Non si è fatto vivo invece il Psg, l’ultima squadra del calciatore romano, che dopo l’oneroso acquisto di Hakimi dall’Inter non è più intenzionato al rinnovo del prestito.

Croazia-Malta
Ivan Perisic ©️Getty Images

Leggi anche: Conference League 2021/2022: i pronostici sulle partite del 22 luglio

Calciomercato Juventus e Inter, Demiral e Perisic possibili contropartite

Nel frattempo è cresciuto l’interesse di bianconeri e nerazzurri, entrambi impossibilitati a fare spese pazze e costretti ad un mercato low cost. Almeno per adesso. Florenzi farebbe comodo a Massimiliano Allegri, che aggiungerebbe un’opzione importante sulla corsia destra, dove c’è già un inamovibile come Cuadrado. Come parziale contropartita la Juventus sarebbe disposta a cedere Merih Demiral alla Roma, ma restano in piedi anche le ipotesi scambio con uno tra Federico Bernardeschi e Mattia De Sciglio.

Più allettante l’offerta dell’Inter, che per mettere le mani su Florenzi si priverebbe dell’esterno Ivan Perisic: il croato, per il nuovo allenatore nerazzurro Simone Inzaghi, non è certo una prima scelta. Roma tra due fuochi, dunque. Molto conterà il parere di Mourinho, la cui decisione potrebbe arrivare a breve.