Egitto-Spagna, Giochi Olimpici: pronostici, formazioni, tv, streaming

Ahmed Hegazy (Getty Images)

Egitto-Spagna è una partita valida per il gruppo C del torneo di calcio dei Giochi Olimpici: pronostici, analisi, probabili formazioni e streaming.

EGITTO – SPAGNA | giovedì ore 09:30

Queste due nazionali sono inserite nel gruppo C del torneo di calcio dei Giochi Olimpici di Tokyo, che comprende anche l’Argentina e l’Australia.

L’Egitto sperava di poter contare su Mohamed Salah, fuoriclasse del Liverpool, che aveva dato la propria disponibilità a far parte del gruppo. I Reds, però, hanno deciso di non privarsi del calciatore, rimasto a disposizione di Jurgen Klopp per prepararsi alla nuova annata insieme con il resto della squadra. Senza l’ex esterno offensivo di Al-Mokawloon, Basilea, Chelsea, Fiorentina e Roma, le ambizioni della selezione guidata in panchina da Shawky Gharib si riducono drasticamente.

La Spagna è una squadra molto forte. Si tratta probabilmente della favorita principale per la conquista della medaglia d’oro, vista l’abbondanza di talenti a disposizione del c.t. Luis De La Fuente. Le Furie Rosse sognano di ripetere il trionfo del 1992, anno in cui sono riuscite a imporsi in casa, compiendo uno splendido percorso, concluso con una vittoria in finale per 3-2 sulla Polonia.

Leggi anche: Serie A, gli anticipi e i posticipi delle prime due giornate: orari e diretta tv

L’enorme talento della Spagna

Dani Olmo (Getty Images)

Vista l’impossibilità di convocare Salah, l’Egitto ha dovuto ripiegare su altri fuoriquota, il migliore dei quali è Ahmed Hegazy, difensore centrale con un passato in Italia e Inghilterra. Difficilmente, comunque, la presenza di questo calciatore basterà a far crescere in modo clamoroso il livello di una squadra di livello non elevatissimo, peraltro attesa da un debutto molto complicato nell’edizione numero 32 dei Giochi Olimpici.

La Spagna dovrebbe imporre il proprio gioco sin dai minuti iniziali. Vanta sei calciatori che hanno fatto parte della spedizione delle Furie Rosse in occasione dei recenti Campionati Europei: si tratta di Unai Simon, Pau Torres, Mikel Oyarzabal, Eric Garcia, Pedri e Dani Olmo. Gli ultimi due, in particolare, sono talentuosissimi e hanno davvero ben figurato nella rassegna continentale appena terminata. I fuoriquota Marco Asensio, Dani Ceballos e Mikel Merino, oltretutto, sono pronti ad aggiungere ulteriore qualità.

Come vedere Egitto-Spagna in streaming

Egitto-Spagna si può vedere in diretta streaming su Discovery+, che ha un costo di 7,99 euro al mese ed è visibile in streaming su smart tv, pc, tablet, cellulari. Possibile anche un abbonamento annuo da 29,99 euro. Discovery+ è disponibile anche sulla piattaforma TIMVision. Gratuitamente per chi è già cliente di Fastweb. Acquistabile, a prezzo pieno, per chi è già cliente di Amazon Prime. L’abbonamento si può disdire allo scadere del mese, altrimenti si rinnova automaticamente per i 30 giorni successivi.

Egitto-Spagna: il pronostico

La Spagna ha buone possibilità di arrivare all’intervallo già in vantaggio e di vincere questa partita segnando almeno tre gol complessivi.

Le probabili formazioni di Egitto-Spagna

EGITTO (5-3-2): El Shenawy; El Eraki, Galal, Abdelsalam, Hegazy, Fouad; Tawfik, Hamdy, Maher; Adel, Sobhi.
SPAGNA (4-3-3): Simon; Gil, Garcia, Torres, Miranda; Ceballos, Merino, Pedri; Olmo, Mir, Asensio.

POSSIBILE RISULTATO: 0-3