Italia-Spagna, scelti i rigoristi in caso di pareggio ai supplementari

Italia-Spagna
Roberto Mancini (Getty Images)

Italia-Spagna, il match si preannuncia equilibrato: un epilogo dagli undici metri non è da escludere. Scopriamo chi è pronto a presentarsi dal dischetto.

Stasera, a Wembley, l’Italia affronterà la Spagna in un’importantissima semifinale di Euro 2020. Ci si giocherà l’accesso all’atto conclusivo della rassegna continentale, un evento che non ha tradito le attese della vigilia e sta offrendo enormi emozioni. Dopo essere stato atteso con trepidazione da tifosi e appassionati per tanto tempo, visto il rinvio di un anno per i noti problemi causati dal coronavirus.

Il match si preannuncia equilibrato: un epilogo ai calci di rigore, insomma, non è da escludere. Cerchiamo di capire quali sarebbero i tiratori designati, nel caso in cui la sfida venisse decisa proprio dagli undici metri.

Leggi anche: Italia-Spagna, il pronostico sul marcatore lo ha fatto Roberto Mancini

Italia-Spagna: Jorginho miglior specialista azzurro. Chi sarebbero gli altri?

Jorginho (Getty Images)

Jorginho è il miglior specialista dell’Italia, perciò farebbe ovviamente parte della lista di Roberto Mancini. Il centrocampista del Chelsea ha fatto centro sempre – cinque su cinque – con la maglia azzurra, nonché per ventuno volte su venticinque a livello di club.

Lorenzo Insigne ha fallito in Supercoppa Italiana, pochi mesi fa, ma è andato a segno nella serie di rigori contro la Germania a Euro 2016 e sta attualmente vivendo un ottimo periodo di forma, perciò si candiderebbe sicuramente.

La prima punta della squadra non potrebbe mancare all’appello. Se Ciro Immobile fosse ancora in campo, toccherebbe a lui. Nel caso in cui l’attaccante della Lazio venisse sostituito da Andrea Belotti durante il match, l’incaricato sarebbe proprio il centravanti del Torino.

Un ulteriore nome ipotizzabile è quello di Leonardo Bonucci, difensore dal piede destro molto educato e dal forte carisma, altra caratteristica importante in circostanze di questo tipo.

Infine, Domenico Berardi – che quasi certamente troverà spazio in corso d’opera – rappresenta un’ulteriore opzione da considerare. Sin qui, la situazione della nostra nazionale.

La Spagna dovrebbe confermare i cinque rigoristi della sfida di venerdì scorso contro la Svizzera, anche se qualche dubbio rimane. Dani Olmo, Gerard Moreno e Mikel Oyarzabal hanno segnato, quindi avrebbero eventualmente ottime possibilità di presentarsi di nuovo dagli undici metri. Moreno, in particolare, entrerà verosimilmente al posto di Alvaro Morata. Qualora rimanesse in campo per tutta la partita, invece, sarebbe lo juventino ad andare sul dischetto.

Non è escluso che una nuova chance venga data a Sergio Busquets e a Rodri, imprecisi davanti a Yann Sommer. Luis Enrique, però, potrebbe rimpiazzare uno dei due con Koke.