Belgio-Italia, esami per Eden Hazard e De Bruyne: il responso

Belgio-Italia
Hazard @Getty Images

Belgio-Italia, esami per Hazard e De Bruyne: ecco il responso. Scendono le possibilità di vederli in campo contro l’Italia

Hazard e De Bruyne sono gli elementi del Belgio, usciti malconci ieri sera, che ancora sono in dubbio per venerdì, quando la squadra di Martinez dovrà affrontare l’Italia nel quarto di finale di Euro 2020 a Monaco di Baviera. La nazionale che ha eliminato il Portogallo proprio in questi minuti sta facendo sostenere gli esami strumentali al centrocampista del Real Madrid. E le sensazioni, per lui, non sono positive.

Hazard infatti difficilmente potrà giocare nello scontro diretto contro la formazione allenata da Roberto Mancini. E come confermato da goal.com, anche in caso di passaggio del turno della squadra di Lukaku (autorizzati tutti gli scongiuri), non ci sarà per il resto dell’Europeo. Una perdita gravissima. Importante. E che fa felice Mancini e i tifosi azzurri. Ok, sembra cattivo dirlo, ma c’è un Belgio con Hazard e senza Hazard. E sicuramente è meno forte il secondo.

LEGGI ANCHE: Croazia-Spagna: formazioni ufficiali, pronostico marcatori, falli, tiri

LEGGI ANCHE: Belgio in ginocchio contro l’Italia: due assenze pesanti

Belgio-Italia, l’esito degli esami per De Bruyne

C’è attesa invece, ancora, per De Bruyne. Il centrocampista del Manchester City ha ancora la caviglia sinistra gonfia. Probabilmente il suo turno arriverà domani. Ma anche per lui le sensazioni non sono positive, al momento.

Forse ha qualche speranza in più di essere in campo, ma certamente Martinez non lo schiererà se non gli potrà garantire il massimo. E con un problema alla caviglia così importante, a pochi giorni dalla sfida all’Italia, sembra davvero complicato un recupero pieno.

Ultime notizie su De Bruyne e Hazard

La federazione belga ha appena emanato un comunicato stampa sulle condizioni di Hazard e De Bruyne. Per il centrocampista del Real Madrid si parla di un fastidio al bicipite femorale con nessuna lesione.

Per quello del Manchester City di una leggera distorsione alla caviglia senza l’interessamento di nessun legamento.

Entrambi, quindi, potrebbero essere in campo nella serata di venerdì contro l’Italia.