Green Pass, con Immuni è più facile: come ottenerlo

Green Pass
(©Getty Images)

Green Pass, l’app Immuni si aggiorna: ora è possibile richiedere la certificazione verde tramite una semplicissima procedura. Ecco di cosa avrai bisogno.

Il governo ce l’ha messa tutta, per agevolare i cittadini italiani e far sì che tutti potessero richiedere il Green Pass senza troppe complicazioni. Tant’è che, al momento, lo si può fare in talmente tanti modi che si può addirittura scegliere per quale optare. Ed è davvero semplice, di conseguenza, ottenere la certificazione verde che sarà necessaria a partire dal 1° luglio.

Leggi anche: Green Pass, attenti al rischio truffa: l’avviso ufficiale del Garante

Chiunque intenda spostarsi sul territorio nazionale, oppure valicare i confini dell’Italia e visitare altri Paesi europei, dovrà obbligatoriamente esserne in possesso. Questo documento, d’altro canto, certifica l’avvenuta guarigione da Covid-19, la vaccinazione o, in ultima analisi, la negatività al virus, accertata tramite tampone.

Da poche ore, il Green Pass può essere richiesto anche tramite l’app Immuni, voluta dal Ministero della salute italiano come supporto al monitoraggio e contenimento della pandemia di Covid-19 in Italia, attraverso il tracciamento dei contatti. Cerchiamo di capire, allora, come si debba procedere per inoltrare la richiesta.

Green Pass, cosa ti occorre per richiederlo con Immuni

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da Immuni App (@immuni_app_official)

L’app, che è totalmente gratuita, si è appena aggiornata per permettere ai cittadini italiani di scaricare il proprio certificato verde in vista delle vacanze. Per ottenerlo, tuttavia, bisogna essere in possesso di alcuni dati, in assenza dei quali non sarà possibile richiedere il tanto agognato documento.

Potrà farne richiesta tramite Immuni solo chi ha già ricevuto i codici di vaccinazione, di guarigione oppure di tampone tramite sms oppure email. Un apposito menu a tendina permette di selezionare quello di cui si è in possesso e di inserire, subito dopo, il codice per intero.

A quel punto, per generare il proprio Green Pass, sarà sufficiente inserire le ultime 8 cifre e la data di scadenza della propria tessera sanitaria. Ed ecco pronto, in quattro e quattr’otto, il certificato verde che ci permetterà di tornare a viaggiare e di riassaporare un po’ di quella libertà che il Covid ci ha negato per oltre un anno.