Calciomercato Lazio, ecco il primo arrivo | Bruciato il Milan

Calciomercato Lazio
Maurizio Sarri ©️Getty Images

Calciomercato Lazio, ecco il primo arrivo: bruciato il Milan che era interessato al calciatore. Firmerà un contratto fino al 2026

Il primo acquisto dell’era Sarri. Un fedelissimo del tecnico biancoceleste. Ormai è fatta, secondo Todofichajes, che parla anche dei dettagli del nuovo contratto che il calciatore firmerà con la Lazio: si legge di un accordo lungo, fino al 2026. In questo modo è stata anche bruciata la concorrenza del Milan che, sul calciatore, ci aveva messo gli occhi addosso visto che si libera a parametro zero.

Ma il richiamo del “Comandante” ha sicuramente fatto la differenza, con i biancocelesti che si erano mossi con largo anticipo e che quindi ormai sono pronti a chiudere. Hysaj sarebbe virtualmente un nuovo calciatore della Lazio. Il terzino albanese, che non ha rinnovato il contratto con il Napoli, è pronto a seguire il tecnico che lo ha lanciato nel calcio che conta.

LEGGI ANCHE: Bolivia-Uruguay, Copa America: pronostici, formazioni, tv, streaming

LEGGI ANCHE: Calciomercato Inter, Lukaku scatenato risponde a tutti su Twitter | L’annuncio

Calciomercato Lazio, Hysaj alla corte di Sarri

Andorra Albania
Elseid Hysaj ©️Getty Images

Manca solamente la firma: poi ci sarà anche l’annuncio ufficiale. Che la Lazio, comunque, aveva già “dato” in quello spoiler dove annunciava anche Maksimovic come nuovo acquisto. Ma sull’altro difensore del Napoli che si libera a parametro zero ci sarebbe anche la Roma che lo ha puntato in maniera forte. Vedremo. Intanto Sarri può iniziare a pensare alla sua nuova squadra. E l’arrivo di Hysaj chiude praticamente le porte alla permanenza di Lazzari.

Sì, l’esterno che con Inzaghi ha trovato non solo spazio ma anche la maglia della Nazionale, potrebbe partire perché fondamentalmente non compatibile con la difesa a quattro dell’allenatore toscano. L’Inter sarebbe interessata alle sue prestazioni, anche se con Lotito non è mai facile trattare. Ma la situazione è da monitorare. E la trattativa potrebbe subire un’accelerata decisiva appena Hakimi lascerà ufficialmente il club milanese.