Euro 2020, ufficiale: nuovo caso di positività al coronavirus

Euro 2020
Una fase della partita Inghilterra-Scozia (getty images)

Euro 2020, è ufficiale un nuovo caso di positività al coronavirus. Sale la tensione dentro alla Nazionale e anche negli ultimi avversari 

In panchina nella prima partita contro la Repubblica Ceca. Titolare in quella contro l’Inghilterra in una delle gare più sentite dai tifosi scozzesi. Nominato man of the match, l’Europeo del 20enne Billy Gilmour sembrava potesse essere in discesa. Anzi, lo sarebbe stato sicuramente, se di mezzo non si fosse mezzo il coronavirus. Il centrocampista del Chelsea infatti è stato trovato positivo al test. Dovrà trascorrere i prossimi 10 giorni in isolamento. Per lui niente Croazia nell’ultima gara del girone. E probabilmente Euro 2020 finito.

Un problema per la Scozia. Non solo per quanto riguarda l’ultima gara del raggruppamento. Ma in generale c’è tensione per un possibile focolaio che potrebbe mettere fuori causa altri elementi del gruppo allenato da Steve Clarke, che ancora è in ballo per una qualificazione che dopo la prima sconfitta sembrava davvero insperata. Ma il pareggio contro l’Inghilterra ha ridato qualche speranza.

LEGGI ANCHE: Covid, via la mascherine al chiuso in questi casi

LEGGI ANCHE: Million Day oggi, l’estrazione di lunedì 21 giugno | Numeri in diretta

Euro 2020, Gilmour positivo: sale la tensione

Gilmour, positivo al Covid (getty)

La positività di Gilmour però, come detto, fa salire la tensione non solo nel gruppo scozzese ma anche in quello inglese. La nazionale di Southgate infatti è stata quella che ha affrontato la Scozia nel secondo turno dell’Europeo. E c’è da tenere in considerazione un altro fatto: rispetto all’Italia, alla Polonia e al Belgio, né Scozia, né Inghilterra hanno ricevuto il vaccino. Con polemiche annesse che ci sono state durante il periodo di avvicinamento a Euro 2020.

Nel frattempo arrivano comunque delle buone notizie dalla Spagna, dove Busquets è guarito ed è tornato ad allenarsi con i compagni proprio nell’allenamento di ieri. Anche in Spagna, dopo la positività del centrocampista del Barcellona, sono scoppiate le polemiche per la mancata vaccinazione.