Covid, via la mascherine al chiuso in questi casi

Covid
(Pixabay)

Covid, ecco tutte le novità comunicate dal Comitato tecnico scientifico in fatto di mascherina e precauzioni.

Il Comitato tecnico scientifico dovrà pronunciarsi, oggi, su una delle misure più cruciali legate alla pandemia. Gli esperti dovranno deliberare se anche l’Italia, sulla scorta di altri Paesi, potrà finalmente dire addio alla mascherina o meno. La decisione, com’è giusto che sia, dipenderà dai numeri.

Leggi anche: Matrimoni, sconti ed incentivi per le coppie: tutti gli aiuti del governo

Saranno i dati delle ultime rilevazioni, dunque, a svelare se sia il caso, oppure no, di levare l’obbligo di mascherina all’aperto. L’ipotesi più accreditata, al momento, è che il Comitato dia il via libera in questo primo lunedì d’estate. La curva dei contagi è sotto controllo, ragion per cui ci sono tutti i presupposti per dire addio al dispositivo di sicurezza che ci accompagna da tempo ormai immemore.

All’aperto, d’altro canto, il rischio di contagio è molto basso. Guai ad abbassare la guardia, però, perché anche in assenza di mascherina sarà comunque obbligatorio continuare ad adottare tutte le altre precauzioni prescritte dall’inizio della pandemia. Il percorso sarà graduale, com’è sempre stato, in maniera tale da non sottovalutare le varianti del Covid che continuano a diffondersi a tutte le latitudini.

Covid, ecco quando potremo dire addio alla mascherina

Covid
(Pixabay)

Ma da quando decadrà l’obbligo di mascherina all’aperto? Presumibilmente, dal 28 giugno, ovvero tra una settimana. Quando tutte le regioni, inclusa la Valle d’Aosta che è ancora gialla, si tingeranno di bianco. In quel momento il rischio di contagio nel Bel Paese sarà così basso da consentire questo passo in avanti.

Non è da escludersi, però, che il Cts posticipi di qualche giorno il momento tanto atteso. Se ne potrebbe riparlare dal prossimo 1° luglio, o addirittura dal 5. Peserà molto, sulla decisione degli esperti, la percentuale di vaccinati sul territorio. Il provvedimento, infatti, diverrà operativo quando metà della popolazione avrà ricevuto almeno la prima dose.

Permane l’obbligo di mascherina al chiuso, ma non ovunque. La si dovrà indossare sui mezzi di trasporto, nei negozi e nei centri commerciali, mentre un discorso a parte va fatto nel caso in cui si sia certi che in quel luogo tutti abbiano completato il ciclo di vaccinazione. L’obbligo potrebbe, in queste circostanze, come riferisce Vanity Fair, decadere. Il Cts potrebbe decidere di dare il via libera anche per quanto riguarda queste situazioni. Ma ne sapremo di più, ad ogni modo, tra qualche ora.