Prime Day 2021, Alexa serve davvero?

Prime Day 2021
(Getty Images)

Prime Day 2021, non hai ancora deciso se acquistare o meno Alexa? Ecco tutto quello che c’è da sapere sull’assistente vocale di Amazon.

Sul fatto che Alexa sia ormai un “accessorio” cult non v’è alcun dubbio. È ormai diventato un vero e proprio complemento d’arredo, peraltro, visto e considerato che lo si trova quasi in tutte le case. Ciò nonostante, sono moltissime le persone che continuano a chiedersi se valga la pena investire nell’intelligenza artificiale o meno.

Leggi anche: Prime Day 2021, guida alla scelta dei migliori condizionatori: estate rovente non ti temo

Ma Alexa serve davvero? È a questa domanda che tenteremo di dare una risposta oggi, passando in rassegna le sue funzioni e cercando di fare chiarezza su un tema che, ora che il Prime Day 2021 è alle porte, è attuale come non mai. Proviamo a capire, innanzitutto, cos’è e a cosa serve l’Echo.

Volendo fare un parallelismo, l’apparecchio, che quasi sicuramente sarà in offerta nella due giorni di sconti riservata ai clienti Amazon Prime, è il “corpo“. Si tratta di uno smart speaker che, collegato alla rete wi-fi, ci permette di interagire con l’intelligenza artificiale. Alexa, invece, è la mente, l’assistente vocale pronto ad esaudire ogni nostro desiderio e soddisfare qualunque nostra richiesta.

Conviene acquistare Alexa al Prime Day 2021?

Prime Day 2021
(Getty Images)

Immaginiamo, allora, che Amazon Echo, grazie alle skill di Alexa, sia una sorta di maggiordomo. Possiamo chiedere al nostro assistente virtuale di accendere o di spegnere le luci della casa, di far partire la nostra canzone del cuore, di impostare il timer, la sveglia e perfino un promemoria.

Possiamo far fare ad Alexa qualunque cosa, o quasi, ci passi per la testa. Tutto dipende da quanto siamo disposti ad investire parallelamente in domotica, nel senso che va da sé che l’Echo non possa interagire con qualunque luce. Affinché lo faccia, è necessario possedere delle lampadine smart, acquistabili sempre su Amazon, oppure delle prese smart.

Stesso discorso, come facilmente intuibile, per gli elettrodomestici. C’è da dire anche, però, che Alexa non si limita a far questo. Grazie alle skill scaricabili tramite app, possiamo anche divertirci insieme a lei: possiamo chiederle di sottoporci ad un quiz, di controllare le previsioni meteo, di comunicarci le notizie del giorno e molto altro ancora. Uno smart speaker utile e anche divertente, quindi, da prendere in considerazione e, perché no, da integrare nel tempo con altri accessori intelligenti quali, ad esempio, le lampadine smart.