Hawks-Sixers e Clippers-Jazz, playoff Nba: pronostici

Clippers-Jazz
Ben Simmons tra due avversari (Getty Images)

Hawks-Sixers e Clippers-Jazz sono due partite del secondo turno dei playoff Nba: ultime notizie, statistiche, pronostici.

ATLANTA HAWKS – PHILADELPHIA 76ERS | martedì ore 1:30

In gara-3 Philadelphia si è ripresa quel fattore campo che aveva perso nel primo incontro della serie, quando al Wells Fargo Center si era fatta sorprendere dagli Hawks 128-124. Due vittorie di fila che riportano i Sixers in vantaggio: dovessero vincere anche il secondo match di stanotte in Georgia si porterebbero su un rassicurante 3-1, ipotecando di fatto il passaggio del turno alle Finali di Conference. Com’era successo in gara-2, anche nel confronto andato in onda due notti fa non c’è stata praticamente storia. Phila ha mostrato i muscoli già nel primo quarto e l’inseguimento di Gallinari – 17 punti e 3 rimbalzi per l’azzurro – e compagni si è rivelato vano, come dimostra il punteggio finale (127-111). Troppo Embiid per Atlanta: il centro camerunense ha flirtato con la tripla doppia, sfumata per un rimbalzo e due assist.

La sensazione che la difesa dei Sixers sia salita di livello e abbia ormai capito dove intervenire per sporcare le percentuali al tiro degli Hawks, che offensivamente limitano i danni con il solito Trae Young. Il play sta vincendo finora il confronto con Simmons, ma è vero anche che l’australiano sta crescendo partita dopo partita.

Hawks-Sixers: il pronostico

Philadelphia dovrebbe riuscire ad avere la meglio in un partita più combattuta di gara-3, che probabilmente verrà decisa all’ultimo canestro. Lo scarto nel punteggio finale sarà verosimilmente inferiore a sette punti.

Leggi anche: Spagna-Svezia, Euro 2020: pronostici, diretta tv, streaming

Clippers-Jazz
Kawhi Leonard (Getty Images)

LOS ANGELES CLIPPERS – UTAH JAZZ | martedì ore 4:00

L’Ovest, da questa notte, ha già una finalista. Sono i Phoenix Suns di Chris Paul, che hanno appena “cappottato” i Denver Nuggets dell’Mvp stagionale Nikola Jokic. L’avversario della franchigia dell’Arizona uscirà fuori dalla semifinale tra Jazz e Clippers. Al momento è in vantaggio Utah 2-1, ma gara-3 ha dimostrato che si tratta di una serie tutt’altro che scontata, com’era invece sembrato dopo i primi due incontri. Migrati a Los Angeles, gli uomini di Tyronn Lue hanno cambiato sin da subito atteggiamento, completamente diverso da quello spento e arrendevole esibito a Salt Lake City. Leonard e George hanno fatto impazzire una delle migliori difese della lega, segnando la bellezza di 65 punti in due. Adesso è tutto riaperto, a meno che i Jazz facciano loro gara-4 garantendosi tre match point.

Si profila una partita equilibrata, aperta ad ogni tipo di risultato. Quasi certamente, però, assisteremo ad una vibrante reazione da parte di Utah, che molto probabilmente – anche grazie al ritorno di Mike Conley nel quintetto titolare – tornerà ad aumentare la pressione difensiva, specie quella perimetrale.

Clippers-Jazz: il pronostico

Utah favorita per la vittoria, ma con uno scarto finale minimo, inferiore ai 10 punti. Complessivamente ne verranno segnati meno di 225.