Spagna-Svezia, Euro 2020: pronostici, diretta tv, streaming

Spagna-Svezia
Alvaro Morata (Getty Images)

Spagna-Svezia è una partita della fase a gironi di Euro 2020 e si gioca lunedì alle ore 21:00 all’Estadio de la Cartuja di Siviglia, in Spagna: statistiche, notizie, formazioni, pronostici, diretta tv in chiaro e streaming.

SPAGNA – SVEZIA | lunedì ore 21:00

Le luci abbaglianti dei riflettori di Euro 2020 questa sera si spostano a Siviglia, in Spagna. Sul prato dell’Estadio de la Cartuja – che non è né quello del Betis, né quello del Siviglia – si affrontano le Furie Rosse di Luis Enrique e la Svezia, nel match che completa la prima giornata del gruppo E. Un girone tra i più interessanti, in cui figurano anche due valide nazionali come Polonia e Slovacchia, che si sfidano nel pomeriggio a San Pietroburgo.

Se per il secondo e il terzo gradino del podio la lotta sembra apertissima, in questo raggruppamento i favoriti per la prima posizione non possono essere che gli spagnoli. Terminato il periodo d’oro della “tripletta” Europeo-Mondiale-Europeo, un dominio incontrastato durato dal 2008 al 2012, la Roja non è più riuscita a tornare a quei livelli, a riaprire un nuovo ciclo di tali proporzioni. Ai Mondiali russi, tre anni fa, non è andata oltre gli ottavi di finale: un’avventura nata sotto una cattiva stella per via del caso Lopetegui, esonerato pochi giorni prima dell’inizio della manifestazione a causa dei contrasti con la Federazione e del suo preaccordo con il Real Madrid. La Spagna ha così deciso di ricominciare da Luis Enrique, reduce dall’entusiasmante esperienza sulla panchina del Barcellona, in cui ha vinto praticamente tutto quello che c’era da vincere.

L’ex tecnico del Barça è ripartito dai giovani – ha dato molto spazio a gente come Ferran Torres, Pedri e Rodri – facendo anche delle scelte importanti e divisive, come la mancata convocazione di Sergio Ramos, che continua a far discutere. Ad ogni modo, Morata e compagni dispongono di qualità ed esperienza per poter ambire al titolo.

Spagna-Svezia
Alexander Isak (Getty Images)

Sulla Svezia, invece, c’erano numerose aspettative soprattutto per il clamoroso ritorno di Zlatan Ibrahimovic, di cui si è parlato per settimane. Ma l’attaccante del Milan, infortunatosi a fine campionato, è stato costretto a dare forfeit. Le possibilità di qualificarsi per la fase ad eliminazione diretta restano comunque intatte per il c.t. Jan Andersson, che può contare su ottime individualità come Isak, Forsberg, Lindelof e Quaison. Positivo il rendimento nelle ultime cinque gare, concluse con altrettante vittorie.

Spagna-Svezia: le ultime notizie sulle formazioni

Sia la Spagna che la Svezia hanno avuto problemi con il Covid nelle settimane precedenti all’Europeo. Luis Enrique ha perso Busquets, rimasto comunque tra i convocati. Al suo posto, nel cuore del centrocampo del suo 4-3-3, c’è Rodri del Manchester City: ai suoi lati, invece, Llorente e Pedri. Nessun dubbio per l’attacco, dove il tridente sarà formato da Ferran Torres, Moreno e Morata. In difesa il naturalizzato Laporte con Pau Torres.

È andata peggio alla Svezia, che per il virus deve rinunciare – almeno per il momento – allo juventuno Kulusevski ed al bolognese Svanberg. Nel 4-4-2 spiccano l’esterno di centrocampo Forsberg e l’attaccante Isak, protagonista di una grande stagione con la Real Sociedad. Davanti spazio anche a Berg del Krasnodar.

Come vedere Spagna-Svezia in diretta tv e streaming

Spagna-Svezia è in programma lunedì alle 21:00 all’Estadio de la Cartuja di Siviglia, in Spagna. Si può vedere in chiaro attraverso la diretta prevista su Rai 1 (canale numero 1 e 501 HD del digitale terrestre). Il match sarà visibile anche in streaming, sempre gratuitamente, sulla piattaforma RaiPlay. Per vederla su smartphone e tablet servirà scaricare l’applicazione, mentre da pc basta accedere al sito.

Per gli abbonati Sky sarà inoltre possibile vedere Spagna-Svezia su Sky Sport Uno (canale 201), su Sky Sport Football (canale 203) e su Sky Sport Hd (canale 251). La stessa trasmissione sarà disponibile in diretta streaming tramite Sky Go, il servizio per dispositivi mobili. Infine è disponibile anche la diretta streaming su NOW, la piattaforma live e on demand di Sky.

Il pronostico

Gara non facile per la Spagna, contro una squadra che punta forte sull’organizzazione e che potrebbe fare male grazie alle ripartenze. Le Furie Rosse dovrebbero in ogni caso ottenere i primi tre punti, in un match da almeno tre gol complessivi.

Le probabili formazioni di Spagna-Svezia

SPAGNA (4-3-3): Unai Simón; Azpilicueta, Laporte, Pau Torres, Alba; Llorente, Rodri, Pedri; Gerard Moreno, Morata, Ferran Torres.
SVEZIA (4-4-2): Olsen; Lustig, Lindelöf, Danielson, Augustinsson; S. Larsson, Ekdal, Olsson, Forsberg; Isak, Berg.

POSSIBILE RISULTATO: 2-1