Superlega, sanzioni Uefa contro Juventus, Barça e Real: la decisione

SuperLega
Ceferin (getty)

SuperLega, arriva la decisione, già comunicata alla Uefa. Ecco, al momento, il rischio che corrono Juventus, Real Madrid e Barcellona

A pochi giorni dall’Europeo, la questione della SuperLega tiene ancora banco. Soprattutto mantiene con il fiato sospeso i tifosi di Juventus, Real Madrid e Barcellona. Tenendo conto che Ceferin ha quasi fatto una battaglia personale contro Agnelli, nei prossimi giorni dovrebbe arrivare una prima decisione ufficiale sui tre club che ancora non hanno abbandonato in maniera definitiva il progetto.

Ma se fino a pochi giorni fa tutto lasciava presagire – o immaginare – la mano pesante da parte dell’Uefa nei confronti delle società interessate, un documento rivelato da Cadena Ser, in Spagna, forse tranquillizza i diretti interessati. E di mezzo c’è un tribunale. Non voci di corridoio o altri spifferi.

LEGGI ANCHE: Euro 2020: quale sarà la nazionale con il peggiore attacco

LEGGI ANCHE: Amichevoli e qualificazioni Asia, i pronostici sulle partite di oggi 7 giugno

Superlega, ecco la decisione della Uefa

Esonero Pirlo
Andrea Agnelli (Getty Images)

L’esclusione dalla Champions League, e in generale dalle Coppe Europee per le prossime due stagioni, sembrava davvero dietro l’angolo. Ma a quanto pare non sarà cosi. Uefa e Fifa, infatti, avrebbero, ricevuto una notifica ufficiale da parte del Ministero di Giustizia svizzero che gli impedirebbe di emettere sanzioni contro i club. Un nulla di fatto in poche parole, almeno per il momento. Anche perché sembra che Ceferin sia davvero restio a rimanere così.

Una situazione non del tutto chiara. Ma che inizia ad avere dei risvolti importanti per il futuro. Rimane il fatto, però, che fin quando non ci sarà davvero una comunicazione ufficiale, i tifosi bianconeri, in Italia, non potranno dormire sonni tranquilli. Certo, queste novità, fanno respirare un poco.