Calciomercato Juventus, il futuro di Zidane e Allegri secondo le quote

Calciomercato Juventus
Allegri e Zidane (getty images)

Calciomercato Juventus, il futuro di Zidane e Allegri, secondo le quote, è ormai deciso. Ecco le destinazioni per entrambi

Parole in tv. Fiumi d’inchiostro sui giornali. Sussurri in radio. I nomi di Massimiliano Allegri e Zinedine Zidane sono quelli che ormai circolano maggiormente in queste ore. A campionato finito e con il calciomercato che ha preso il via. Non ufficialmente certo, servirà ancora un po’ di tempo, ma le trattative sono iniziate da molto tempo. E interessano soprattutto la Juventus, riuscita ieri in maniera clamorosa a qualificarsi alla Champions League.

In casa bianconera ormai tiene banco la questione allenatore. Chi si siederà al posto di Andrea Pirlo in panchina: sempre se il tecnico dovesse essere esonerato (arrivano comunque delle conferme su questo) dopo che è riuscito, comunque, a portare a casa due trofei nella prima esperienza da tecnico. Le sue quotazioni sarebbero in ogni caso in rialzo dentro la società bianconera e secondo gli allibratori è molto probabile una sua conferma visto che è bancato a 2,40.

LEGGI ANCHE: Calciomercato Juventus, futuro allenatore: cambio di rotta immediato

Calciomercato Juventus, il futuro di Allegri e Zidane

Atalanta-Juventus
Pirlo (getty)

Il tecnico francese è dietro nelle gerarchie bianconere a Pirlo, e soprattutto e dietro sia ad Allegri che a Raul per il futuro della panchina del Real Madrid. Secondo i bookmakers è scontato ormai che il livornese sarà il prossimo allenatore delle Merengues (la quota è di 1,65). Favorito quindi sia su l’ex centravanti Raul che su Zidane.

Rimarrebbe davvero solo una pista aperta per Zizou: quella della Nazionale francese. Deschamps, alla fine dell’Europeo itinerante, è pronto a lasciare la panchina. E l’ex campione del Mondo appunto con la Francia ambirebbe a prenderne il posto già dai prossimi mesi. La sensazione, però, è che il prossimo Juventus-Real Madrid, in amichevole oppure in Champions League, si giocherà con gli stessi allenatori protagonisti degli ultimi duelli. A parti invertite però.