Juventus in crisi, CR7 no: la Ferrari che ha comprato ha un prezzo da capogiro

Cristiano Ronaldo
(Getty Images)

Juventus, Ronaldo fa shopping per smaltire la delusione. Ecco quale supercar ha comprato e quanto ha speso a Maranello. 

Ha avuto bisogno di un giorno tutto per sé, Cristiano Ronaldo. E così, mentre i compagni bianconeri erano alla Continassa per il primo allenamento post-partita del weekend, lui ha fatto una capatina in un certo comune a sud di Modena. Non tanto per fare una scampagnata in pianura, ovviamente, ma per fare un po’ di shopping terapeutico.

Leggi anche: Sinner, chi è la bellissima influencer che ha fatto ace nel suo cuore

L’attaccante ha approfittato di questo lunedì di riposo straordinario per far visita agli stabilimenti di Maranello. E, perché no, per smaltire la delusione derivante da una stagione che non è stata esattamente brillante. “Scortato” da John Elkann e Andrea Agnelli, ne è uscito con una fuoriserie nuova di zecca. Una Ferrari Monza SP2, d’un rosso fiammante, in edizione limitata.

Era acquistabile solo su invito, questa favolosa supercar, che è stata comprata peraltro anche da Zlatan Ibrahimovic. Era disponibile sia in versione monoposto che biposto, ma Ronaldo ha scelto quella a due posti per poterci portare anche la sua bella Georgina. L’auto, che andrà a rimpinguare la sua collezione di bolidi di lusso, aveva un prezzo di listino pari a 1,6 milioni di euro.

Juventus, Ronaldo incontra Lecrerc e Sainz

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da Ferrari (@ferrari)

Cristiano Ronaldo ha voluto personalizzarla in tutto e per tutto, perciò il prezzo finale sarà ovviamente stato ancor più alto. Ma tant’è. Per un’auto unica nel suo genere, si sa, CR7 sarebbe disposto a fare follie.

Il suo arrivo a Maranello non è certo passato inosservato. Il campione bianconero è giunto allo stabilimento in elicottero e non si è sottratto dal visitare il reparto produzione. Dopo aver scelto la sua nuova auto, ha partecipato ad un incontro con i volti noti della scuderia di Formula Uno: c’erano anche i politi Lecrerc e Sainz, ai quali ha donato una maglia autografata.

Dopo la visita programmata a Maranello ora è tempo, per CR7, di tornare in campo. Molto probabilmente resterà in panchina durante il match col Sassuolo, visto e considerato che di appuntamenti, nei prossimi 8 giorni, la Juventus ne avrà a bizzeffe. Tra Inter, finale di Coppa e chiusura di A, il rush finale di questa stagione sarà molto impegnativo.