Nba: statistiche, notizie e pronostici sulle partite del 29 aprile

Nba
Westbrook e Beal (Getty Images)

Nba, nella notte tra il 28 e il 29 aprile, dalle 1:00 (ora italiana) si giocano dieci partite: ultime notizie, statistiche e pronostici.

Nella Eastern Conference ci sono diverse squadre che aspirano a conquistare un posto nei prossimi playoff senza dover passare dagli spareggi. Una di queste è Atlanta, migliorata nettamente nella seconda parte della stagione. Dal cambio di allenatore – via Lloyd Pierce, dentro Nate McMillan – il rendimento degli Hawks è diventato più costante.

Di recente hanno battuto Heat e Bucks nonostante fossero privi del loro miglior giocatore, Trae Young, affidandosi al talento di Bogdan Bogdanovic, uno dei tanti elementi acquistati nello scorso mercato – insieme all’azzurro Gallinari – e sui cui la franchigia punta moltissimo.

Al Wells Fargo Center di Philadelphia, stanotte Atlanta affronterà i Sixers, che hanno appena ritrovato Ben Simmons dopo un lungo infortunio. La sua assenza si è avvertita più del previsto: quattro sconfitte consecutive per Phila, prima di interrompere la serie negativa battendo nell’ultimo match i Thunder, con il play titolare di nuovo a disposizione di coach Rivers. Con gli Hawks si prospetta una gara equilibrata, potenzialmente da oltre 220 punti complessivi. Atlanta riuscì a vincere 112-94 a gennaio e potrebbe ripetersi anche stanotte.

Nba: sogno playoff per Washington

Inanellando dieci vittorie di fila, i Washington Wizards sono clamorosamente tornati in corsa per i playoff ad Est. Adesso sono decimi, ma la distanza da squadre come Indiana, Charlotte e Miami è minima e con un finale di regular season in crescendo ancora tutto è possibile. La coppia Beal-Westbrook in questo momento è incontenibile, ma anche il resto del quintetto titolare sta rispondendo in maniera positiva, anche dal punto di vista difensivo.

Washington punterà subito a rialzarsi stanotte, con l’obiettivo di dimenticare la sconfitta con gli Spurs che ha messo fine alla serie di vittorie. Dovranno vedersela con i Lakers, in affanno nonostante il rientro di Anthony Davis, ancora lontano dalla condizione migliore.

In attesa che torni LeBron James, Los Angeles deve tirare fuori il massimo per non perdere posizioni in classifica. Contro i Wizards, tuttavia, potrebbero riscontrare qualche problema in difesa e incappare nella quarta sconfitta nelle ultime cinque partite.

Nba: Clippers ancora senza Leonard

Duello intrigante nella notte tra Phoenix Suns e Los Angeles Clippers, due tra le prime tre squadre della Western Conference. La franchigia dell’Arizona ha giocato due gare in meno rispetto ai losangelini, ma per ora il loro record è pressoché identico. I Clippers sono reduci da una pesante sconfitta in casa dei Pelicans per 120-103, la prima dopo quattro vittorie consecutive. Ancora niente da fare per Kawhi Leonard: l’ex Spurs e Raptors sarà assente anche in questo scontro potenzialmente decisivo per i primi posti ad Ovest.

Nba
Chris Paul (Getty Images)

Dall’altra parte, i Suns vengono da un lungo viaggio ad Est, in cui hanno raccolto tre vittorie e due sconfitte: bilancio tutto sommato positivo. Nel mirino di Paul è compagni c’è il primo posto occupato in questo momento da Utah, che raggiungerebbero in caso di successo contro i Clippers. Una loro vittoria, insomma, è probabile.

Leggi anche: Manchester United-Roma, Europa League: tv, streaming, formazioni, pronostici

Nba: le possibili vincenti

Cleveland Cavaliers (Cleveland Cavaliers-Orlando Magic, 29 aprile ore 1:00)
Washington Wizards (Washington Wizards-Los Angeles Lakers, 29 aprile ore 1:30)
New York Knicks (in New York Knicks-Chicago Bulls, 29 aprile ore 1:30)
Boston Celtics (Boston Celtics-Charlotte Hornets, 29 aprile ore 1:30)
Miami Heat (Miami Heat-San Antonio Spurs, 29 aprile ore 2:00)
Phoenix Suns (Phoenix Suns-Los Angeles Clippers, 29 aprile ore 4:00)
Utah Jazz (Sacramento Kings-Utah Jazz, 29 aprile ore 4:00)

Partite da oltre 220 punti complessivi

Philadelphia 76ers-Atlanta Hawks, 29 aprile 1:00
Memphis Grizzlies-Portland Trail Blazers, 29 aprile ore 3:00
Denver Nuggets-New Orleans Pelicans, 29 aprile 3:00