Napoli, esami del sangue per la formazione | Nota del club e reazioni social

Napoli
(Getty Images)

Napoli, un tweet della società smentisce le voci circolate nella mattinata circa la presunta esclusione di tre big dal match contro il Torino.

L’edizione odierna di Tuttosport ha dedicato ampio spazio, com’era giusto che fosse, al match Napoli-Torino in programma per questo pomeriggio. L’articolo conteneva, tra le altre cose, anche una piccola “indiscrezione”. Una notizia che, in effetti, era parsa piuttosto insolita.

Leggi anche: Calciomercato Roma, Zaniolo pronto ad accogliere il “cognato”

Il quotidiano diretto da Xavier Jacobelli riferiva, sostanzialmente, che sarebbero stati gli esami ematici a dettare le linea da seguire in vista della sfida contro il Torino. Nel senso che sarebbero stati gli esiti degli esami del sangue, in soldoni, a stabilire la formazione azzurra da schierare in campo contro i piemontesi.

Nello spazio dedicato alla partita di oggi c’era scritto, per essere ancor più specifici, questo: «Nulla potrà essere lasciato al caso e il Napoli si affida ai test ematici come accade tutte le volte che c’è da giocare la terza gara nell’arco di una settimana». Tra le varie indiscrezioni Tuttosport segnalava anche chi, tra i giocatori a disposizione, sarebbe probabilmente stato lasciato fuori.

Napoli-Torino, il tweet della società

Nell’articolo di stamattina si leggeva che quasi sicuramente Gattuso avrebbe lasciato in panchina tre big, ossia Politano, Fabiàn e Mertens, le cui condizioni sarebbero parse peggiori di quelle dei compagni di squadra. Sempre ribadendo, tuttavia, che «un po’ tutti gli azzurri lamentano acciacchi».

Nel corso della mattinata, poco dopo le 10, un tweet ha tuttavia chiarito come stanno realmente le cose e, soprattutto, quanto ci sia di vero nel contenuto dell’articolo pubblicato da Tuttosport. A postare il tweet in questione è stato il profilo ufficiale del Napoli, ragion per cui, a conti fatti, si tratta di una vera e propria “smentita”.

Il club ha scritto sul social network testuali parole: «Che possano essere gli esami del sangue a decidere la formazione del Napoli è ovviamente una fake news. Se non si trattasse di questioni di ambito medico, ci sarebbe da sorridere. Purtroppo c’è poco da ridere soprattutto in questo periodo storico». Il post ha scatenato una serie di commenti da parte dei follower, molti dei quali non avevano ben capito cosa fosse accaduto e con chi la società ce l’avesse. Non sono mancate le reazioni “ironiche” e le critiche mosse al contenuto del tweet.