Nba: statistiche, notizie e pronostici sulle partite dell’8 aprile

Nba
Walker e Robinson durante un Celtics-Knicks (Getty Images)

Nba, nella notte tra il 7 e l’8 aprile, dalle 1:00 (ora italiana) si giocano nove partite: ultime notizie, statistiche e pronostici.

La vecchia rivalità tra Celtics e Knicks è tornata ad animare i fan delle rispettive franchigie, soprattutto adesso che New York si è riaffacciata sulla zona playoff ai danni proprio della stessa Boston. Infatti al momento entrambe detengono il medesimo record di 25 vittorie e 26 sconfitte e con ogni probabilità sarà battaglia fino alla fine per agganciare l’ottava posizione e prendere parte alla postseason.

New York due notti fa si è arresa nel derby con i Brooklyn Nets, terminato 114-112, ma solo al termine di un match combattutissimo, in cui la difesa di coach Thibodeau è stata esemplare sulle stelle di Steve Nash.

I Celtics invece continuano ad affannare: dopo le due vittorie con Rockets e Hornets, ieri notte sono stati battuti da Philadelphia, quasi inermi di fronte ad una prestazione straordinaria di Embiid. Quest’anno Boston non offre particolari garanzie, specie contro le squadre dell’Atlantic Division. E poi, per Tatum e compagni, sarà un back-to-back: non è da escludere, dunque, un successo dei Knicks.

Nba: Memphis e Atlanta sono in gran forma

Tra le squadre più in forma ad Ovest ci sono i Memphis Grizzlies. Quattro vittorie nelle ultime cinque partite per la franchigia del Tennessee, le cui uniche sconfitte dal 21 marzo in poi sono avvenute contro gli Utah Jazz, detentori del miglior record della lega fino a questo momento. Gli uomini di coach Jenkins hanno trovato l’equilibrio che mancava ad inizio stagione e sono pronti a lottare per centrare i playoff.

Nba
Danilo Gallinari (Getty Images)

Nei successi contro Minnesota, Philadelphia e Miami è stato determinante l’apporto della panchina. Contro Atlanta, tuttavia, dovranno fare i conti con le assenze di Winslow, Clarke e Melton, e potrebbero pagare la scarsa profondità. Anche gli Hawks sono in un buon periodo: sono saliti fino al quarto posto ad Est e quasi certamente giocheranno la postseason. Ieri notte hanno rifilato 123 punti ai Wolves e sono pronti a ripetersi anche contro i Grizzlies. Sarà verosimilmente una gara divertente, da oltre 220 punti complessivi.

Nba: c’è il big match tra Phoenix e Utah

Il match da non perdere è sicuramente quello tra le due squadre con il miglior record, Utah e Phoenix. Jazz e Suns stanno dominando la Western Conference e si candidano come gli sfidanti principali per i Lakers di LeBon James e i Clippers del duo George-Leonard. Utah vorrà dimenticare la sconfitta contro Dallas, la prima dopo nove vittorie consecutive. Sarà importante vincere per ipotecare il primo posto ad Ovest e respingere l’assalto della concorrenza.

Phoenix è una signora squadra, sta dimostrando grande continuità e i sei successi di fila sono il miglior biglietto da visita per quest’appassionante sfida con la franchigia di Salt Lake City. Daranno vita ad una partita godibile, in cui i Jazz potrebbero spuntarla con un divario inferiore ai dieci punti.

Leggi anche: Arsenal-Slavia Praga, Europa League: probabili formazioni, pronostici

Nba: le possibili vincenti

Orlando Magic (Orlando Magic-Washington Wizards, 8 aprile ore 1:00)
New York Knicks (in Boston Celtics-New York Knicks, 8 aprile ore 1:30)
Charlotte Hornets (Oklahoma City Thunder-Charlotte Hornets, 8 aprile ore 2:00)
Dallas Mavericks (in Houston Rockets-Dallas Mavericks, 8 aprile ore 2:00)
Denver Nuggets (Denver Nuggets-San Antonio Spurs, 8 aprile ore 3:00)
Utah Jazz (in Phoenix Suns-Utah Jazz, 8 aprile ore 4:00)

Partite da oltre 220 punti complessivi

Indiana Pacers-Minnesota Timberwolves, 8 aprile 1:00
Brooklyn Nets-New Orleans Pelicans, 8 aprile ore 1:30
Atlanta Hawks-Memphis Grizzlies, 8 aprile 2:00
Houston Rockets-Dallas Mavericks, 8 aprile ore 2:00