Serie A, la classifica finale secondo il computerone basato sugli expected goals

Inter-Sassuolo
Antonio Conte (Getty Images)

Serie A, dopo undici anni di attesa, l’Inter riesce finalmente a intravedere, in maniera concreta, la possibilità di conquistare il diciannovesimo scudetto della propria storia. I nerazzurri, infatti, comandano attualmente la classifica con 6 punti di vantaggio sul Milan e sembrano essere favoriti in previsione della volata finale.

Tutti i segnali sono, insomma, incoraggianti e un ulteriore endorsement alla causa della squadra di Antonio Conte arriva direttamente dal sito statunitense FiveThirthyEight. Il portale si occupa principalmente di politica americana, ma tratta anche altri argomenti come sport, cultura ed economia.

Questi temi vengono analizzati con un approccio scientifico e statistico. In sostanza vengono fatte delle previsioni su un modello rivisto del Soccer Power Index di Espn, un sistema di valutazione dei club di calcio internazionali, ideato nel 2009 proprio dal direttore editoriale di FiveThirthyEight, Nate Silver.

LEGGI ANCHE: Juventus-Porto: dove vederla in diretta tv e streaming gratis

LEGGI ANCHE: Venlo-Sparta Rotterdam, Eredivisie: pronostici, formazioni

Serie A, come finisce il campionato secondo FiveThirthyEight

Serie A
Semplici e Nainggolan (Getty Images)

Utilizzando tre parametri, gol realizzati, expected goals basati sui tiri ed expected goals non basati su tiri, il sistema può creare delle proiezioni su un singolo match, ma anche simulare l’andamento di un’intera stagione. Attualmente la classifica finale della Serie A non sembra discostarsi tanto dalla realtà dei fatti.

Secondo la proiezione di FiveThirthyEight, l’Inter dovrebbe laurearsi campione d’Italia. La piazza d’onore non toccherebbe al Milan, ma alla Juventus, con i rossoneri costretti ad accontentarsi del terzo posto. L’ultima posizione valida per la Champions spetterebbe all’Atalanta, con Roma e Napoli rispettivamente ad occupare quinta e sesta casella della graduatoria, e di conseguenza qualificate alla prossima Europa League (una direttamente alla fase ai gironi e l’altra ai preliminari).

Settima la Lazio, che avrebbe quindi la chance di accedere anch’essa ai preliminari di Europa League, in virtù della finale di Coppa Italia che verrà disputata tra Juventus e Atalanta. Per quanto riguarda la zona calda della classifica, lacrime amare per Cagliari, Parma e Crotone, condannate alla retrocessione in Serie B.

C’è chi può sperare, quindi, che le proiezioni di FiveThirthyEight siano esatte e chi invece deve augurarsi che il portale americano possa sbagliare. In ogni caso, tutti i dovuti scongiuri sono ammessi.