Lotteria degli scontrini, prima dell’estrazione devi fare questa cosa

Lotteria degli scontrini
(Pixabay)

Lotteria degli scontrini, giovedì la prima estrazione mensile. Ma c’è una cosa che devi assolutamente fare se vuoi partecipare e vincere.

Chi ama sfidare la sorte avrà certamente già da tempo cerchiato di rosso, sul calendario, la data dell’11 marzo. Sarà quello il giorno in cui avverrà la prima ed attesissima estrazione mensile della Lotteria degli scontrini, valida per tutti i tagliandi che sono stati generati a partire dal 1° febbraio scorso.

Leggi anche: Lotteria degli scontrini: tutte le date delle estrazioni mensili, settimanali e annuali

L’attesa è alle stelle. E non potrebbe essere altrimenti, dal momento che i premi in palio sono più che ghiotti e che è comprensibile, di conseguenza, che possano aver fatto gola a milioni e milioni di italiani. Soltanto 10, tra i tantissimi acquirenti che hanno esibito il proprio codice lotteria in concomitanza con gli acquisti cashless, vinceranno i tanto agognati 100mila euro.

Ma come si fa a sapere se abbiamo vinto alla lotteria degli scontrini? È questa una delle domande più ricorrenti degli ultimi giorni, ora che il conto alla rovescia è quasi agli sgoccioli e che la dea bendata sta per baciare i 10 fortunatissimi italiani che si aggiudicheranno i premi in palio.

Lotteria degli scontrini, perché la Pec è importante?

Lotteria degli scontrini
(Getty Images)

Nel caso in cui si sia in possesso di uno dei tagliandi vincenti che si provvederà a sorteggiare nella giornata di giovedì, la comunicazione potrebbe arrivare in due diversi modi. Tramite posta elettronica certificata, che è certamente il metodo più rapido, oppure tramite una semplice raccomandata, che impiegherà ovviamente più tempo per giungere a destinazione.

Va da sé che la Pec sia lo strumento più immediato, quello che ci permette di scoprire in tempo quasi reale se abbiamo vinto la Lotteria degli scontrini. Perciò, nel caso in cui non lo aveste fatto, vi suggeriamo di correre sul portale ufficiale dell’iniziativa e d’inserire il vostro indirizzo di posta elettronica certificata nell’apposita sezione.

Se ne siete sprovvisti, niente paura. Dovrete solo armarvi di pazienza, incrociare le dita e attendere, se la dea bendata lo vorrà, che il postino bussi alla vostra porta. La vincita, a quanti non possiedano la Pec, sarà notificata tramite posta raccomandata, perciò potrebbe volerci del tempo prima di scoprirlo. A meno che non controlliate l’area riservata sul sito della Lotteria, dove potrebbe arrivarvi un messaggio privato che confermi la vincita.