Beatrice Venezi a Sanremo: età, profilo Instagram e biografia

Beatrice Venezi
(Instagram)

Beatrice Venezi è la quarta co-conduttrice del Festival di Sanremo 2021. Ecco chi è e perché Amadeus l’ha voluta accanto a sé. 

Programmatori di app, chef, geni della finanza, ingegneri aerospaziali e ricercatori. Sono brillanti e supertalentuosi i giovani che sono stati inseriti nella classifica dei 100 personaggi under 30 d’Italia. Un elenco del quale fa parte anche colei che affiancherà Amadeus nella conduzione della quarta serata del Festival di Sanremo 2021.

Leggi anche: Chi vince Sanremo 2021? I favoriti tra delusioni e rivelazioni

Stiamo parlando di Beatrice Venezi, una delle più celebri direttrici d’orchestra del panorama musicale dei giorni nostri. Sarà lei, dopo le apparizioni di Matilde De Angelis, Elodie e Vittoria Ceretti, a calcare il palco dell’Ariston per spalleggiare il padrone di casa e rendere più spumeggiante la vigilia della finalissima.

Non è la prima volta, a dire il vero, che la 31enne di Lucca sbarca nella città dei fiori. Aveva già partecipato, nelle vesti di giurata, ad AmaSanremo, ma siamo certi, conoscendola, che saprà calarsi ancora meglio in questo – per lei assolutamente inedito – ruolo. Ha tutte le carte in regola, d’altronde, per farsi apprezzare dal pubblico tanto quanto le splendide donne che l’hanno preceduta.

Beatrice Venezi tra gli under 30 più influenti d’Italia

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da Beatrice Venezi (@beatricevenezi)

Ma chi è Beatrice Venezi, e come mai Amadeus e la produzione di Sanremo hanno pensato a lei? La ragione è piuttosto ovvia. Come abbiamo detto, la direttrice d’orchestra è uno degli under 30 più influenti d’Italia. La scelta di portarla sul palco dell’Ariston è perciò legata a doppio filo al desiderio di ampliare la platea dei telespettatori e di attirare l’attenzione dei giovani.

Di motivi per amarla, ad ogni modo, ce ne sono tantissimi. La brillante Beatrice Venezi dirige ben due orchestre: la Milano classica e quella della Toscana. Grazie al suo lavoro prestigioso ha girato tutto il mondo, lavorando con le orchestre più disparate e arrivando, addirittura, in Argentina, Giappone, Libano e Canada.

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da Beatrice Venezi (@beatricevenezi)

Ha pubblicato, come se non bastasse, due libri, uno dei quali è interamente dedicato ai brani sinfonici di Giacomo Puccini. Una grandissima cultrice della musica classica, quindi, che sa però parlare un linguaggio contemporaneo e che usa Instagram in modo intelligente, per trasmettere e divulgare questa sua passione così incredibilmente smisurata.