Cashback, se vuoi raddoppiare il tuo rimborso devi fare così

cashback
Per ottenere il cashback è necessario pagare con carta o bancomat (Getty Images)

Cashback di Stato, l’iniziativa del governo procede a gonfie vele. Ma sapevi che esiste la possibilità di raddoppiare il tuo cashback con un semplice trucchetto?

Entro il 1° marzo, gli italiani che hanno aderito all’iniziativa del Cashback di Stato dovrebbero ricevere i rimborsi relativi agli acquisti effettuati nel mese di dicembre. Nel frattempo, dopo la fase sperimentale, il programma del governo è entrato ufficialmente nel vivo ed è già guerra aperta, sull’app IO, a chi totalizza il maggior numero di transazioni per accedere all’extra bonus.

Leggi anche: Pagamenti su internet, novità 2021: dove trovo le password per la doppia autenticazione?

Gli utenti che effettueranno più acquisti cashless, nel periodo compreso tra il 1°gennaio e il 30 giugno 2021, potranno portarsi a casa un super premio del valore di 1500 euro. A decretare i fortunati vincitori sarà una classifica che si aggiorna di giorno in giorno: la propria posizione può essere controllata in qualunque momento tramite l’app dei servizi pubblici.

Le sorprese in serbo per gli aficionados del Cashback di Stato, ad ogni modo, non finiscono qui. Anche se non tutti ne sono ancora a conoscenza, esiste un modo per raddoppiare l’importo complessivo del rimborso al quale si ha diritto. Sei curioso di scoprire come? Te lo spieghiamo subito.

Scopri come ottenere un cashback del 20%

Cashback
Le carte di debito usa e getta si possono acquistare al supermercato (Getty Images)

Per ottenere un cashback del 20%, e non solo del 10%, sugli acquisti effettuati con bancomat e carta di credito, è sufficiente recarsi in un qualunque supermercato e acquistare una carta di debito del tipo “usa e getta”. Ne esistono di diversi importi, da un minimo di 25 euro a salire.

Potremo pagarla, una volta giunti in cassa, insieme al resto della spesa, accumulando così un primo 10% di rimborso. A casa, poi, non dovremo far altro che registrare questa nuova carta provvisoria all’interno dell’app IO e abilitarla come metodo di pagamento nella sezione relativa al cashback.

A questo punto, potremo utilizzarla per i nostri acquisti nei negozi fisici e guadagnare, nuovamente, un ulteriore 10% di rimborso sulle transazioni elettroniche. Il portafoglio su IO continuerà a lievitare e, alla fine di questo semestre, avremo certamente totalizzato un numero di acquisti tale da permetterci di ricevere un cashback notevole, che non potrà che farci comodo.