Nba: statistiche, notizie e pronostici partite 2 febbraio

Nba
LeBron James (a destra) contrastato da Tatum (Getty Images)

Nba, nella notte tra l’1 e il 2 febbraio, dall’1:30 (ora italiana) si giocano dieci partite: ultime notizie, statistiche e pronostici.

Il viaggio dei Lakers ad Est si conclude stanotte ad Atlanta. Nel primo tour in trasferta contro squadre della Eastern Conference i campioni in carica hanno vinto quattro partite ma ne hanno perse due, contro Philadelphia e Detroit. Sconfitte in parte dimenticate grazie al successo nel “classico” Nba contro i Celtics, battuti 96-95 al termine di un match tiratissimo. James e Davis restano in dubbio per la gara con gli Hawks, che in tal caso avrebbero la strada spianata verso la loro sesta vittoria nelle ultime otto giornate. Atlanta ha iniziato a correre grazie ad un Trae Young sempre più implacabile: le media punti nell’ultima settimana sfiora i 40 punti. Lakers favoriti ma in Georgia non sarà una passeggiata.

Nba: i Bulls ospitano i Knicks

Tre sconfitte di fila per i Bulls, precipitati all’undicesimo posto della Eastern Conference con un record di 7 vinte e 11 perse. Doloroso l’ultimo k.o. casalingo con i Trail Blazers, in cui si sono fatti beffare nonostante avessero un possesso di vantaggio ad undici minuti dalla fine. Back-to-back invece per i Knicks, battuti ieri notte dai Clippers 129-115 e protagonisti di una pessima prestazione difensiva, forse la peggiore fino a questo momento. Difesa che potrebbe andare nuovamente in difficoltà contro i giovani talenti che stanno definitivamente sbocciando a Chicago, come LaVine e White.

Nba
Markkanen contro la difesa dei Blazers (Getty Images)

Nba: Portland fa visita ai Bucks

A differenza degli anni scorsi, Milwaukee è partita a rilento e non sembra essere la solita schiacciasassi da regular season. In quest’inizio di stagione i Bucks stanno facendo molta fatica, danno l’idea di essere poco concentrati – come testimoniano le recenti sconfitte contro due squadre modeste come New Orleans e Charlotte – e forse scontano le troppe delusioni ai playoff delle ultime due stagioni. Portland, invece, nonostante non brilli dal punto di vista della continuità, è rientrata tra le prime otto ad Ovest, anche grazie all’ottimo stato di forma di Lillard e del sostituto di Nurkic, il turco Kanter. Verosimilmente sarà una partita molto combattuta in cui i punti complessivi non dovrebbero essere pochi.

Leggi anche: Sporting CP-Benfica, Primeira Liga: pronostici, probabili formazioni

Nba: i nuovi Rockets cercano la sesta

Ad Ovest chi continua a crescere è Houston. I Rockets avevano bisogno di un po’ di tempo per riorganizzarsi dopo i vari scambi che li hanno visti protagonisti. Sul mercato hanno cambiato molto, ma ora sembra che abbiano trovato la quadratura. C’è una buona intesa tra Oladipo e Wall, ma i punti stanno arrivando anche dall’ala Wood e da un rinato Cousins. Quella contro i Pelicans è stata la quinta vittoria di fila per la franchigia del Texas, cresciuta moltissimo dal punto di vista offensivo. Potrebbe arrivare la sesta contro una squadra in ricostruzione come Oklahoma City, che tra l’altro ha un pessimo rendimento casalingo.

Nba
John Wall (Getty Images)

Memphis è rimasta ferma più di quindici giorni per i protocolli anti-Covid, ma nonostante il lungo stop il suo ritorno sul parquet è coinciso con una vittoria per 129-112 contro i San Antonio Spurs, la sesta consecutiva. Un successo che ha sorpreso, in quanto non erano presenti i migliori giocatori dei Grizzlies, da Valanciunas a Winslow. I texani cercano il riscatto stanotte e soprattutto lo cerca DeMar DeRozan, protagonista di una disastrosa serata al tiro. Anche in questo caso i punti non saranno pochi.

Le possibili vincenti

Los Angeles Lakers (Atlanta Hawks-Los Angeles Lakers, 2 febbraio ore 1:30)
Cleveland Cavaliers (Cleveland Cavaliers-Minnesota Timberwolves, 2 febbraio ore 2:00)
Sacramento Kings (in New Orleans Pelicans-Sacramento Kings, 2 febbraio ore 2:00)
Houston Rockets (Oklahoma City Thunder-Houston Rockets, 2 febbraio ore 2:00)
Dallas Mavericks (Dallas Mavericks-Phoenix Suns, 2 febbraio ore 2:30)
Denver Nuggets (in Denver Nuggets-Detroit Pistons, 2 febbraio ore 3:00)

Partite da oltre 220 punti complessivi

Miami Heat-Charlotte Hornets, 2 febbraio 1:30
Chicago Bulls-New York Knicks, 2 febbraio ore 2:00
Cleveland Cavaliers-Minnesota Timberwolves, 2 febbraio 2:00
Milwaukee Bucks-Portland Trail Blazers, 2 febbraio ore 2:00
San Antonio Spurs-Memphis Grizzlies, 2 febbraio 2:30