Brighton-Fulham, Premier League: probabili formazioni, pronostici

Brighton-Fulham
Graham Potter (Getty Images)

Brighton-Fulham è una partita della ventesima giornata di Premier League e si gioca mercoledì alle 20:30: statistiche, probabili formazioni e pronostici.

BRIGHTON – FULHAM | mercoledì ore 20:30

All’Amex Stadium i padroni di casa del Brighton e il Fulham si contenderanno punti importantissimi in chiave salvezza. Rispettivamente al diciassettesimo e al diciottesimo posto in classifica, al momento le separano cinque lunghezze, ma potenzialmente potrebbero essere solo due, in quanto i Cottagers devono ancora recuperare una partita.

Nell’ultima giornata di campionato il Brighton è tornato a vincere dopo due mesi esatti d’astinenza. La vittoria di Leeds (0-1) è stata fondamentale per allontanarsi dalla zona retrocessione, ma soprattutto per il prosieguo dell’avventura di Graham Potter in panchina, la cui posizione non era più così solida negli ultimi tempi. In nove giornate i Seagulls avevano più volte sfiorato il successo, ma in almeno cinque occasioni si erano dovuti accontentare solamente di un pareggio. A differenza della maggior parte delle dirette concorrenti, il Brighton cerca quasi sempre di arrivare a fare risultato con un tipo di gioco propositivo e anche quando si trova davanti squadre tecnicamente e qualitativamente più dotate, non rinuncia mai ad attaccare provando a tenere il più possibile la palla tra i piedi.

Brighton-Fulham
Un’esultanza dei giocatori del Fulham (Getty Images)

Con sfide difficili all’orizzonte contro Tottenham, Liverpool, Leicester e Aston Villa, Potter cercherà di ottenere il massimo da questo scontro-salvezza. Dall’altra parte c’è un Fulham che, nonostante l’impegno e la dedizione, fa una fatica tremenda ad uscire dal tunnel. I Cottagers non riescono a schiodarsi dal terzultimo posto che, se dovesse terminare adesso il campionato, li rispedirebbe in Championship dopo appena un anno dalla promozione. Il club londinese ultimamente è stato sconfitto da Chelsea (0-1) e Manchester United (1-2) nel proprio stadio, ma in trasferta sembra avere un rendimento migliore: da dicembre in poi fuori casa si è arreso solo al Manchester City, cogliendo ad esempio un buon pareggio contro il Tottemham.

Poco più di un mese fa la gara d’andata tra Brighton e Fulham terminò 0-0, ma le emozioni non mancarono né da una parte né dall’altra: sia Seagulls che Cottagers arrivarono a tirare nello specchio della porta avversario ben quattro volte.

Leggi anche: Burnley-Aston Villa, Premier League: probabili formazioni, pronostici

Le ultime notizie sulle formazioni

Potter spera di riavere Connolly e Lallana per questo importante match, anche se l’infermeria è ancora abbastanza piena. Saranno assenti Welbeck, Lamptey, Jahanbakhsh e Andone, mentre altri titolari come Maupay, White e Trossard sono pronti a sobbarcarsi il peso della squadra dopo essere rimasti in panchina in Fa Cup.

L’allenatore del Fulham, Scott Parker, dovrà rinunciare allo squalificato Robinson e agli infortunati Cairney e Kongolo. In porta tornerà Areola dopo il turnover di coppa e si rivedranno pure Tete e Loftus-Cheek. In attacco Lookman ancora preferito a Mitrovic, che resta in attesa di novità dal mercato.

Il pronostico

Non è da escludere un pareggio tra Brighton e Fulham in cui, a differenza dell’andata, potrebbero segnare almeno un gol per parte.

Le probabili formazioni di Brighton-Fulham

BRIGHTON (3-4-2-1): Sanchez; Webster, Dunk, Burn; Veltman, White, Bissouma, March; Mac Allister, Trossard; Maupay.
FULHAM (3-4-2-1): Areola; Aina, Adarabioyo, Andersen; Tete, Reed, Anguissa, Bryan; Cavaleiro, Loftus-Cheek; Lookman.

POSSIBILE RISULTATO: 1-1