Inter-Milan, Coppa Italia: le ultime notizie sulle probabili formazioni

Inter-Milan
Lukaku e Theo Hernandez durante l'ultimo derby (Getty Images)

Inter-Milan è una partita valida per i quarti di finale della Coppa Italia e si gioca martedì alle ore 20:45 allo stadio San Siro di Milano.

Quest’anno la Coppa Italia porta in dote un terzo derby di Milano, oltre ai due canonici di campionato tra andata e ritorno. Inter e Milan si affrontano nei quarti, in gara secca: dovessero terminare in parità i tempi regolamentari a decidere il passaggio del turno saranno i supplementari ed eventualmente i rigori. La coppa nazionale non è la priorità per entrambe, ma una stracittadina ha il suo valore ed evoca sempre un grande fascino: snobbare una partita del genere è vietato, a prescindere dal valore della competizione.

Una sfida, Inter-Milan, resa ancora più avvincente dall’attuale posizione in classica delle due milanesi, con l’Inter a rincorrere il Milan capolista ormai da settimane. Eppure l’ultimo turno di Serie A è stato deludente sia per nerazzurri che rossoneri: gli uomini di Conte sono stati ad Udine (0-0), mentre quelli di Pioli sono incappati nella terza sconfitta stagionale, bistrattati 3-0 dall’Atalanta a San Siro.

L’allenatore salentino non ha intenzione di fare rivoluzioni a livello di formazione. Il reparto arretrato sarà quello che ha giocato tutti e novanta i minuti in Friuli: Handanovic tra i pali e l’ormai insostituibile trio Skriniar-De Vrij-Bastoni a difesa dell’estremo difensore sloveno. Conte pensa però a qualche piccola modifica a centrocampo, a partire dagli esterni. Uno tra Hakimi e Young dovrebbe restare in panchina, il maggior indiziato ad iniziare il derby in questo caso è Darmian, che può essere posizionato sia a destra che a sinistra. Verso la conferma anche Barella e Brozovic, mentre Vidal cederà verosimilmente il posto ad uno tra Sensi e Gagliardini. Come a Firenze due settimane fa in attacco si candida Sanchez per giocare in coppia con Lukaku, consentendo al tecnico di utilizzare la carta Lautaro a gara in corso.

Inter-Milan
Stefano Pioli (Getty Images)

Leggi anche: Farense-Porto, Primeira Liga: pronostici, probabili formazioni

Le ultime sui rossoneri

Come capita ormai da settimane, Pioli prima di ogni partita è costretto a fare la conta degli assenti. Tra infortuni e Covid, il suo Milan dovrà essere ancora una volta sperimentale. In porta non ci sarà Donnarumma. Il portiere campano si è fatto espellere contro il Torino nonostante fosse in panchina. Giocoforza il tecnico parmense dovrà affidarsi al rumeno Tatarusanu. AL centro della difesa Kjaer e Romagnoli sono chiamati agli straordinari, non essendo a disposizione né Gabbia né Kalulu. Improbabile un impiego dal 1′ del nuovo acquisto Tomori. Sulla destra, invece, Dalot potrebbe concedere un po’ di riposo a Calabria.

Altre due assenze pesantissime sono quelle di Calhanoglu e Bennacer a centrocampo: il turco è ancora fermo per il virus e contro l’Atalanta la sua mancanza si è avvertita molto. L’altro nuovo arrivo Meité è in vantaggio su Tonali per far coppia con Kessié in mediana. Sulla trequarti spazio al rientrante Saelemaekers con Brahim Diaz e Leao, quest’ultimo preferito ad un Rebic ancora fuori forma dopo lo stop per Covid. Davanti a loro, l’insostituibile Ibrahimovic a suonare la carica dopo un k.o. in campionato che ha fatto male. Probabile impiego a gara in corso per Mario Mandzukic.

Le probabili formazioni di Inter-Milan

INTER (3-5-2): Handanovic; Skriniar, De Vrij, Bastoni; Hakimi, Sensi, Brozovic, Barella, Darmian; Sanchez, Lukaku.
MILAN (4-2-3-1): Tatarusanu; Dalot, Kjaer, Romagnoli, Hernandez; Meité, Kessié; Saelemaekers, Brahim Diaz, Leao; Ibrahimovic.