Calciomercato Juventus, pole position per Dzeko | Le quote sul trasferimento

Calciomercato Juventus
Dzeko (Getty Images)

Calciomercato Juventus, dopo la rottura tra Edin Dzeko e l’allenatore della Roma Paulo Fonseca si sono scatenate le voci sul suo futuro. Le quote fanno un po’ di chiarezza.

La Juventus è alla ricerca di un quarto attaccante, un partner da affiancare a Cristiano Ronaldo che possa alternarsi con Morata. Negli ultimi giorni si è riaperta la pista che porta a Edin Dzeko. Il romanista già la scorsa estate era stato vicino al passaggio in bianconero, bloccato poi dal mancato arrivo di Arkadiusz Milik alla Roma. Ad accelerare la possibile separazione tra Dzeko e i giallorossi il litigio con l’allenatore avvenuto dopo la partita persa in Coppa Italia contro lo Spezia. Anche oggi il bosniaco si è allenato individualmente, segno che ancora non è scoppiata la pace col tecnico.

Secondo le quote dei bookmaker (1.25) però il futuro di Dzeko sarà molto probabilmente ancora a Roma, quanto meno alla fine di questa sessione di calciomercato invernale. La sua permanenza al 2 febbraio, giorno di chiusura delle trattative, appare scontata, anche se come seconda opzione c’è proprio la Juventus. Una quota, quella relativa ai bianconeri, che si è abbassata da 7.00 a 5.50 nelle ultime ore. Chissà, qualcosa potrebbe sbloccarsi prima della chiusura e in tale proposito si è parlato ieri di un possibile scambio con Federico Bernardeschi.

Leggi anche: Brescia-Monza, Serie B: probabili formazioni e pronostici

Calciomercato Juventus, la concorrenza per Dzeko

Andrea Pirlo (Getty Images)

La terza opzione più probabile dopo Roma e Juventus è l’Inter. Ormai non è un mistero: l’allenatore Antonio Conte lo corteggia da tempo, e ci sarebbe stata anche la possibilità di fare uno scambio con Eriksen. La trattativa è stata però bloccata sul nascere da Suning per motivi economici.

Sullo sfondo restano le destinazioni estere, anche perché l’attaccante bosniaco, che ha recentemente cambiato agente scegliendo Alessandro Lucci, sarebbe restio a lasciare l’Italia. La moglie e i figli si trovano molto bene a Roma e un trasferimento all’estero non sarebbe gradito. Nel caso, le principali indiziate sarebbero Real Madrid e Barcellona, bancate a 10.00, uniche destinazioni possibili al di fuori della Serie A. A seguire a ruota ci sono Bayern Monaco, Liverpool, West Ham, Manchester United, Psg, Tottenham, Chelsea, Manchester City e Napoli.