Cagliari-Milan e Arsenal-Newcastle: formazioni ufficiali, marcatori e tiri

Cagliari-Milan
L'attaccante del Milan Ibrahimovic (Getty Images)

Cagliari-Milan e Arsenal-Newcastle: formazioni ufficiali, pronostici marcatori e tiri in porta. Le ultime notizie sui due posticipi del lunedì sera.

L’allenatore del Cagliari Eusebio Di Francesco si gioca il tutto per tutto. Un nuovo risultato negativo contro il Milan potrebbe costargli l’esonero. Una squadra messa costruita per puntare alle posizioni a ridosso dell’Europa si ritrova suo malgrado in piena lotta per non retrocedere. Il Milan al contrario è andato oltre le più rosee previsioni e punta al titolo di campione d’Inverno. L’allenatore Pioli dovrà però rinunciare a parecchi calciatori. Leao è squalificato mentre Bennacer, Gabbia, Krunic, Rebic, Calhanoglu e Theo Hernandez sono indisponibili. Dall’altra parte Di Francesco non potrà invece contare su Carboni, Faragò, Klavan, Rog e sullo squalificato Nandez.

Cagliari-Milan, le formazioni ufficiali

CAGLIARI (4-2-3-1): Cragno; Zappa, Godin, Walukiewicz, Lykogiannis; Duncan, Marin, Nainggolan; Joao Pedro, Simeone, Pereiro.
MILAN (4-2-3-1): G. Donnarumma; Calabria, Kjaer, Romagnoli, Dalot; Tonali, Kessié; Castillejo, Diaz, Hauge; Ibrahimovic.

Pronostici marcatori e tiri in porta

Il Cagliari è la squadra che in media concede più tiri in porta a partita. Il più indaffarato stasera sarà Ibrahimovic, che probabilmente in assenza di Cahlanoglu tirerà anche i calci piazzati. Il principale indiziato per i gol e per un alto numero di tiri in porta, chissà almeno tre è proprio lo svedese. Occhio però anche alla sorpresa Hauge e agli inserimenti di Kessié, tra l’altro rigorista.

Nel Cagliari avrà gran voglia di fare il nuovo acquisto Nainggolan, che giocherà da interno di centrocampo vista l’assenza di Nandez: Di Francesco proverà a sfruttare la sua abilità nel tiro dalla distanza. Titolare a sorpresa Gaston Pereiro: prova spesso il tiro da lontano e tira bene anche i calci piazzati.

Arsenal-Wolverhampton

Mikel Arteta (Getty Images)

Leggi anche: Cagliari-Milan, gli altri pronostici

Arsenal-Newcastle, le formazioni ufficiali

ARSENAL (4-2-3-1): Leno; Cedric, Holding, David Luiz, Tierney; Xhaka, Partey; Saka, Smith Rowe, Aubameyang; Lacazette.
NEWCASTLE (4-4-2): Darlow; Krafth, Lascelles, Clark, Lewis; Almirón, Shelvey, M.Longstaff, Joelinton; Andy Carroll, Callum Wilson.

Il Newcastle giocherà con la solita formazione abbottonata. L’allenatore Steve Bruce punta sempre sulla fase difensiva, a maggior ragione contro una squadra sulla carta più tecnica come l’Arsenal. Il possesso palla voluto da Arteta è stato però finora abbastanza sterile, e così non è da escludere il tentativo con tiri dalla distanza. In tal senso occhio a Xhaka, che tira anche i calci piazzati. Per sbloccare il punteggio potrebbe servire invece un guizzo sotto porta di Lacazette, principale indiziato come marcatore. Per alleggerire la pressione avversaria, attenzione ai tiri dalla distanza nel Newcastle di Shelvey (Hendrick non gioca).