Inter-Juventus, Serie A: streaming, formazioni, pronostici

Inter-Milan
Antonio Conte (Getty Images)

Inter-Juventus è una partita della diciottesima giornata di Serie A e si gioca domenica alle 20:45: statistiche, probabili formazioni, pronostici, diretta tv e streaming.

INTER – JUVENTUS | domenica ore 20:45

Inter contro Juventus, un’antica rivalità che da sempre divide gran parte dell’Italia calcistica, diventata di fuoco dopo i fatti di Calciopoli. Negli ultimi decenni è indiscutibilmente la partita più attesa e una delle più importanti del campionato italiano, oltre che del calcio mondiale.

L’Inter ci arriva da seconda in classifica, a sole tre lunghezze dal Milan capolista. Un inseguimento forsennato che sta togliendo molte energie agli uomini di Antonio Conte, fuori da tutte le coppe europee in seguito alla dolorosa eliminazione ai gironi di Champions League per il terzo anno di fila. Dopo aver fatto un filotto di otto vittorie, nelle ultime partite i nerazzurri hanno decisamente tirato il freno a mano, perdendo 2-1 a Genova con la Sampdoria e pareggiando 2-2 nel big match dell’Olimpico con la Roma.

Contro i giallorossi il rammarico è stato addirittura maggiore: l’Inter aveva in pugno la partita fino a quattro minuti dalla fine, quando è stata raggiunta da un gol di Mancini, a conferma dei noti limiti difensivi che quest’anno ne stanno minando le prestazioni. A Roma, però, Lautaro e compagni hanno insolitamente sprecato tanto, non riuscendo a finalizzare la maggior parte delle occasioni create. Anche in settimana a Firenze, nell’ottavo di Coppa Italia, non è stata un’Inter perfetta, rischiando più volte di farsi mettere sotto dalla Fiorentina e riuscendo ad evitare i calci di rigore solo grazie ad un gol di Lukaku all’ultimo minuto del secondo supplementare.

Inter-Juventus
I giocatori della Juventus esultano dopo un gol (Getty Images)

Quanto “peserebbe” un’eventuale vittoria

Per Conte battere la “sua” Juventus avrebbe più di un significato: sia per una questione di rivincita personale, sia perché l’Inter sfaterebbe un tabù – negli ultimi 15 confronti con i bianconeri ha vinto solo in un’occasione – sia perché estrometterebbe i campioni in carica quasi definitivamente dalla corsa al titolo. Al contrario, per di Pirlo e i suoi, vincere la seconda volta a Milano pochi giorni dopo il trionfo sul Milan (1-3) vorrebbe dire che la Juventus è realmente tornata ed è pronta a dire la sua mettendo nel mirino il decimo scudetto di fila.

Pur con i soliti alti e bassi anche nell’arco della stessa partita, la Juve ha fame di certezze e sta facendo il massimo per uscire da una stagione iniziata con tanti interrogativi, in primis quello relativo all’allenatore, all’esordio assoluto in panchina. I bianconeri, dopo la sconfitta-shock con la Fiorentina, ne hanno vinte tre di fila, quattro se aggiungiamo il successo con il Genoa (3-2) in Coppa Italia, come per l’Inter arrivato solo dopo i supplementari. In crescita anche i numeri offensivi, con dieci gol segnati nelle ultime tre gare disputate.

Leggi anche: Atalanta-Genoa, Serie A: streaming, formazioni, pronostici

Inter-Juventus: le ultime notizie sulle formazioni

Dopo aver fatto un lavoro di dosaggio certosino in Coppa Italia, Conte si affiderà in attacco alla coppia Lukaku-Lautaro, mentre a centrocampo largo a Barella e Vidal, con Brozovic in regia. Sulle fasce confermati Hakimi e Young, visti anche i problemi fisici di Darmian. In difesa rientra De Vrij: accanto all’olandese ecco Skriniar e Bastoni. Out D’Ambrosio, solo panchina invece per Sensi, Gagliardini, Perisic e Sanchez.

La Juventus ritrova Chiesa, che ha smaltito una contusione alla caviglia, e McKennie, ma solo l’ex viola dovrebbe completare il centrocampo a quattro di Pirlo insieme a Ramsey, Rabiot e Bentancur. In attacco Morata sarà probabilmente preferito a Kulusevski per fare da spalla a Cristiano Ronaldo. Difesa sempre in emergenza, con Danilo e Frabotta sulle fasce la coppia Chiellini-Bonucci al centro. Sicuri assenti Dybala e De Ligt, mentre Cuadrado e Alex Sandro, colpiti dal Covid, potrebbero negativizzarsi ed essere inseriti all’ultimo tra i convocati.

Come vedere Inter-Juventus in diretta TV e in streaming

Inter-Juventus è in programma domenica alle 20:45 allo stadio “Meazza” di Milano. Si può vedere in diretta TV su Sky Sport Uno (canale 201), su Sky Sport Serie A (canale 202) e su Sky Sport Hd (canale 251). La stessa trasmissione sarà disponibile anche in diretta streaming tramite Sky Go, il servizio per dispositivi mobili a disposizione degli abbonati a Sky.

Un altro modo possibile per vedere la partita in streaming è quello di registrarsi a Now Tv: la visione di un mese di Sport costa 29,99 euro.

Il pronostico

Il pareggio è un risultato che servirebbe a poco, ma non è da escludere soprattutto in questo momento della stagione. Verosimilmente sarà una partita bloccata per lunghi tratti, in cui prevarrà la paura di perdere. Per questo motivo i gol complessivi potrebbero essere meno di tre. Tra i probabili marcatori ci sono ovviamente Lukaku e Cristiano Ronaldo, che solitamente si esaltano in questo tipo di sfide.

Le probabili formazioni di Inter-Juventus

INTER (3-5-2): Handanovic; Skriniar, De Vrij, Bastoni; Hakimi, Barella, Brozovic, Vidal, Young; Lukaku, Lautaro Martinez.
JUVENTUS (4-4-2): Szczesny; Danilo, Bonucci, Chiellini, Frabotta; Chiesa, Bentancur, Rabiot, Ramsey; Cristiano Ronaldo, Morata.

POSSIBILE RISULTATO: 1-1