Serie A, probabili formazioni: infortuni, indisponibili e recuperi dell’ultima ora

Serie A
Calhanoglu (Getty Images)

Serie A, tutto pronto per la diciottesima giornata che aprirà i battenti venerdì sera con il derby della Capitale tra Lazio e Roma.

Come sempre gli allenatori dovranno far fronte a indisponibilità dell’ultimo momento, ma, in alcuni casi, potrebbero anche recuperare qualche calciatore in extremis. In questo senso sorride il Napoli, che potrà contare sul difensore greco Kostas Manolas, tornato ad allenarsi con il gruppo e pronto ad affiancare Koulibaly al centro del reparto nella sfida contro la Fiorentina.

Buone notizie anche per il tecnico della Juventus Andrea Pirlo, che ha recuperato Chiesa e McKennie per il big match di domenica sera contro l’Inter. Speranze anche per quanto riguarda Cuadrado e Alex Sandro, che potrebbero tornare negativi dopo essere stati contagiati dal coronavirus.

LEGGI ANCHE: Inter-Juventus, Serie A: le ultime notizie sulle formazioni

Serie A: gli indisponibili dell’ultim’ora

Nzola nella sfida contro la Sampdoria (Getty Images)

Passando alle note dolenti, brutte notizie soprattutto per il Milan. Risulta al momento in forte dubbio la presenza di Theo Hernandez e Calhanoglu per la trasferta di lunedì sera a Cagliari. Entrambi i calciatori non si sono allenati oggi tenendo in ansia mister Pioli che nelle ultime settimane ha già dovuto combattere con numerose assenze nel proprio organico.

Nel Sassuolo, invece, il tecnico De Zerbi dovrà quasi certamente rinunciare a Boga, costretto a lasciare il campo per problemi muscolari nella sfida di Coppa Italia di giovedì contro la Spal. Il Benevento andrà a far visita al Crotone senza poter contare sul centrocampista Pasquale Schiattarella, risultato positivo al coronavirus.

Nella sfida salvezza in casa del Torino, lo Spezia dovrà fare a meno del bomber M’Bala Nzola, come confermato anche dal tecnico Italiano nella conferenza stampa della vigilia. L’attaccante francese non è riuscito a recuperare da una distorsione alla caviglia sinistra.

Problemi infine anche per l’allenatore del Verona Ivan Juric, che perde il difensore Federico Ceccherini a causa di una infiammazione al tendine. Il 28enne non farà parte della truppa scaligera per la gara di Bologna.