Nba: statistiche, notizie e pronostici partite 8 gennaio

Nba
Kyrie Irving (Getty Images)

Nba, nella notte tra il 7 e l’8 gennaio, dall’1:30 (ora italiana) si giocano cinque partite: ultime notizie, statistiche e pronostici.

Back-to-back per Philadelphia, la scorsa notte autrice di una prova offensiva mostruosa da 141 punti contro i Washington Wizards. È stata la settima vittoria per i Sixers, a fronte di una sola sconfitta. Di nuovo tanti minuti per Joel Embiid, al punto che Doc Rivers potrebbe decidere di lasciare a riposo il centro nigeriano nella sfida contro i Nets. Dall’altra parte, anche Brooklyn è priva della sua stella, Kevin Durant, ancora in quarantena per via del protocollo anti-virus. Ma in Nets nell’ultima gara si sono dimostrati ugualmente competitivi battendo 130-96 una squadra ostica come gli Utah Jazz e non è escluso che possano ripetersi contro una Philadelphia che ha bisogno di tirare il fiato dopo due gare ravvicinate.

Anche i Cavaliers saranno impegnati per la seconda notte di fila in Nba dopo aver perso la seconda gara consecutiva in casa degli Orlando Magic 105-94. Meno lucidi al tiro Collin Sexton e compagni, nuovamente fermi sotto i 100 punti. Malgrado l’aiuto sotto canestro di Andre Drummond, la produzione offensiva sembra calata rispetto ad una settimana fa. Nel back-to-back incontrano una squadra in grande difficoltà come i Memphis Grizzlies, orfana dei suoi giocatori migliori, Ja Morant e Jaren Jackson Jr. Anche loro stanno avendo problemi in attacco, ma hanno un rendimento inferiore in confronto ai Cavs che, nonostante rigiochino dopo appena un giorno, partono favoriti.

Leggi anche: Quote scommesse sospette, la denuncia della Salernitana

Nba, le altre gare della notte

Sfida intrigante quella tra Denver Nuggets e Dallas Mavericks. Entrambe hanno lo stesso record, fatto di tre vittorie e quattro sconfitte. I Mavs devono fare a meno della loro ala grande Porzingis in questa prima parte della stagione: assenza di cui anche il giovane fenomeno Doncic sta risentendo, essendo lo sloveno meno continuo rispetto alla scorsa regular season. Denver ha invece battuto due volte Minnesota, ma senza brillare. I Nuggets devono ancora carburare per arrivare ai livelli degli ultimi playoff, soprattutto dal punto di vista difensivo. Ma contro una Dallas troppo dipendente dal talento di un solo giocatore, dovrebbe avere la meglio.

I Minnesota Timberwolves sono reduci da cinque sconfitte di fila. Le ultime due sono maturate contro i Denver Nuggets: a Minneapolis è finita 124-109, mentre in Colorado il punteggio finale è stato 123-116. Non è bastata la grande prestazione dell’ex Lakers D’Angelo Russell, autore di 33 punti e 11 assist. I Blazers invece puntano ad evitare la terza batosta consecutiva. Non bene Portland nell’ultima uscita contro i Bulls: la franchigia dell’Oregon ha pagato le brutte percentuali dal campo. I Wolves potrebbero approfittare del loro momento difficile sul lato difensivo, malgrado l’assenza di Karl-Anthony Towns.

Nba
D’Angelo Russell (Getty Images)

Terza sfida in neanche dieci giorni tra Los Angeles Lakers e San Antonio Spurs. Il bilancio finora vede dominare i gialloviola, vincenti la prima volta 121-107 e la seconda 109-103. Gli Spurs hanno recuperato LaMarcus Aldridge ma non sarà sufficiente per fermare sotto canestro Anthony Davis, 26 punti e 10 rimbalzi nell’ultimo match contro i Grizzlies e in netta crescita dopo un inizio in sordina. San Antonio ha vinto a sorpresa contro l’altra squadra di Los Angeles, i Clippers, ma difficilmente potrà ripetersi contro i campioni in carica.

Nba: le possibili vincenti

Brooklyn Nets (Brooklyn Nets-Philadelphia 76ers, 8 gennaio ore 1:30)
Cleveland Cavaliers (in Memphis Grizzlies-Cleveland Cavaliers, 8 gennaio, ore 2:00)
Denver Nuggets (in Denver Nuggets-Dallas Mavericks, 8 gennaio ore 4:00)
Minnesota Timberwolves (in Portland Trail Blazers-Minnesota Timberwolves, 8 gennaio ore 4:00)
Los Angeles Lakers (in Los Angeles Lakers-San Antonio Spurs, 8 gennaio ore 4:00)

Le partite da oltre 220 punti complessivi

Brooklyn Nets-Philadelphia 76ers, 8 gennaio 1:30
Portland Trail Blazers-Minnesota Timberwolves, 8 gennaio ore 4:00