Sassuolo-Genoa, Serie A: streaming, probabili formazioni, pronostici

Sassuolo-Genoa
Manuel Locatelli (Getty Images)

Sassuolo-Genoa è una partita della sedicesima giornata di Serie A e si gioca mercoledì alle 15:00: statistiche, probabili formazioni, pronostici, diretta tv e streaming.

SASSUOLO – GENOA | mercoledì ore 15:00

Il Sassuolo è uscito a pezzi dalla sfida di Bergamo con l’Atalanta, la prima del 2021. Un severo 5-1 che ha messo a nudo tutti i difetti del “giocattolo” creato da De Zerbi, dalla fragilità difensiva ad un possesso palla che diventa troppo frequentemente fine a sé stesso. Neanche contro i bergamaschi, dunque, è arrivato il cosiddetto salto di qualità agognato dall’allenatore. I neroverdi rimangono sesti e in piena zona Europa, ma è ormai palese che contro le grandi fanno fatica. D’altronde era già successo contro l’Inter (3-0) e contro il Milan (1-2), due gare in cui il Sassuolo aveva dato l’idea di non essere ancora all’altezza di traguardi importanti, come poteva invece far presagire il pirotecnico avvio di campionato.

Usciti ridimensionati dal confronto con i nerazzurri di Gasperini, gli emiliani dovranno provare a ripartire dalle cose semplici. Soprattutto riscoprendo le loro doti offensive che, al netto del successo di Genova con la Samp (2-3), non sono mai tornate al livello di settembre e ottobre, prima che Covid e infortuni mettessero fuori gioco gente come Caputo, Djuricic e Boga, che ancora adesso sconta una condizione non ottimale per via delle lunga assenza dal terreno di gioco.

Sassuolo-Genoa
I giocatori del Genoa esultano dopo il gol di Destro contro la Lazio (Getty Images)

Leggi anche: Sampdoria-Inter, Serie A: probabili formazioni e pronostici

Al Mapei Stadium arriva un Genoa completamente rigenerato dalla cura Ballardini. Dall’arrivo del nuovo allenatore i rossoblù hanno conquistato quattro punti in due partite, rimanendo imbattuti per due gare di fila, mai successo con Maran in panchina. Il pareggio con la Lazio (1-1), oltre a confermare l’ottimo stato di salute dell’attaccante Destro, ci ha restituito una squadra vigorosa, che non vuole assolutamente arrendersi e tenterà di portare via punti anche da Reggio Emilia. In fondo alla classifica, infatti, si ribaltato di nuovo tutto, con il Genoa adeso diciannovesimo ma con gli stessi punti di Torino e Spezia.

Sassuolo-Genoa: le ultime notizie sulle formazioni

De Zerbi dovrebbe preferire ancora una volta il frizzante Traoré a Djuricic, escluso dai titolari per due gare di fila. Sulla trequarti, insieme all’ex Empoli, ci saranno Boga e Berardi. Davanti, invece, c’è di nuovo Caputo, nonostante sia lontano dalla forma migliore. Turnover in difesa dove Toljan è in vantaggio su Muldur.

Nel Genoa è in dubbio la presenza di Criscito, il quale potrebbe prendersi un turno di riposo a favore di Goldaniga. L’altro cambio in difesa riguarda Radovanovic, che partirà dall’inizio per via dell’infortunio occorso a Zapata. A centrocampo Ghiglione farà rifiatare Zappacosta, dall’altra parte invece Czyborra è insidiato dal rientrante Pellegrini. Ballardini è orientato a dare un’altra opportunità all’uzbeko Shomurodov in attacco, dopo l’assiste vincente servito a Destro nel match con la Lazio.

Come vedere Sassuolo-Genoa in diretta TV e in streaming

Sassuolo-Genoa è in programma mercoledì alle 15:00 al Mapei Stadium di Reggio Emilia. Si può vedere in diretta TV su Sky Sport Hd (canale 256). La stessa trasmissione sarà disponibile anche in diretta streaming tramite Sky Go, il servizio per dispositivi mobili a disposizione degli abbonati a Sky.

Un altro modo possibile per vedere la partita in streaming è quello di registrarsi a Now Tv: la visione di un mese di Sport costa 29,99 euro.

Il pronostico

Sarà verosimilmente una gara da almeno tre gol complessivi in cui il Genoa dovrebbe riuscire ad evitare la sconfitta.

Le probabili formazioni di Sassuolo-Genoa

SASSUOLO (4-2-3-1): Consigli; Toljan, Chiriches, Ferrari, Rogerio; Maxime Lopez, Locatelli; Berardi, Traoré, Boga; Caputo.
GENOA (3-5-2): Perin; Masiello, Radovanovic, Criscito; Ghiglione, Lerager, Badelj, Behrami, Czyborra; Shomurodov, Destro.

POSSIBILE RISULTATO: 2-2