Sampdoria-Inter, Serie A: streaming, probabili formazioni, pronostici

Sampdoria-Inter
Lautaro Martinez festeggia con Hakimi (Getty Images)

Sampdoria-Inter è una partita della sedicesima giornata di Serie A e si gioca mercoledì alle 15:00: statistiche, probabili formazioni, pronostici, diretta tv e streaming.

SAMPDORIA – INTER | mercoledì ore 15:00

L’Inter va a Genova a caccia del nono successo consecutivo in campionato, sperando in un passo falso del Milan che qualche ora dopo sarà impegnato nel big match con la Juventus. Contro la Sampdoria guidata dall’ex Ranieri, Antonio Conte potrebbe dover rinunciare al suo cannoniere, Romelu Lukaku, nell’ultima partita uscito anzitempo per una contrattura. Nel caso in cui il centravanti belga non dovesse farcela, a reggere l’attacco nerazzurro saranno il ristabilito Sanchez e Lautaro Martinez, in grande spolvero domenica scorsa contro il Crotone, battuto 6-2 anche grazie ad una tripletta dell’attaccante argentino.

L’impressionante prestazione offensiva esibita contro i calabresi – grazie alla quale l’Inter ha confermato di avere il miglior attacco del campionato con quaranta gol in quindici partite – ha fatto passare in secondo piano le solite difficoltà in fase di non possesso palla. Con le due reti incassate dalla squadra di Stroppa, il computo dei gol subiti è salito a diciannove, tre in più del Milan e cinque in più della Juventus. Disattenzioni su cui Conte dovrà per forza continuare a lavorare per trovare il giusto equilibrio nei due lati del campo, soprattutto in vista delle prossime tre giornate, in cui dovranno affrontare Roma e Juventus.

Sampdoria-Inter
Claudio Ranieri (Getty Images)

L’Inter intanto sogna di arrivare allo scontro diretto con i giallorossi da prima in classifica. Ma prima c’è da completare l’operazione sorpasso nei confronti del Milan, sempre distante un solo punto. L’ostacolo Sampdoria, intanto, fa meno paura dopo le due sconfitte consecutive dei blucerchiati contro Sassuolo e Roma. All’Olimpico gli uomini di Ranieri hanno giocato una gara discreta, reggendo fino alla metà del secondo tempo, fino al gol di Dzeko a venti minuti dal fischio finale. La classifica per ora non allarma, dato che ci sono ben sei lunghezze dal terzultimo posto, situazione che permette di affrontare quest’impegno sulla carta proibitivo con un certa serenità. Tuttavia, per prendere punti contro i lanciatissimi nerazzurri servirà un’impresa.

Sampdoria-Inter: le ultime notizie sulle formazioni

Adrien Silva sostituirà lo squalificato Ekdal nel centrocampo della Sampdoria, in una linea a quattro che vede pure la presenza di Thorsby, Jankto e dell’ex Candreva. In difesa Bereszynski ha recuperato e potrebbe soffiare il posto di uno tra Colley e Yoshida. Davanti Verre sosterrà dalla trequarti Quagliarella che è in pole su Keita e La Gumina.

Se gli ultimi esami daranno esito positivo, Conte potrebbe decidere di portare Lukaku almeno in panchina. Ma in ogni caso l’obiettivo è avere il belga a disposizione per la partita con la Roma, perciò un suo impiego a Genova resta improbabile. Ballottaggio sulla fascia sinistra tra Young e Darmian, mentre in mezzo Sensi sarà probabilmente preferito a Vidal, duramente criticato dopo aver inutilmente provocato un calcio di rigore contro il Crotone.

Leggi anche: Lazio-Fiorentina, Serie A: probabili formazioni e pronostici

Come vedere Sampdoria-Inter in diretta TV e in streaming

Sampdoria-Inter è in programma mercoledì alle 15:00 allo stadio “Ferraris” di Genova. Si può vedere in diretta TV su Sky Sport Serie A (canale 202) e su Sky Sport Hd (canale 252). La stessa trasmissione sarà disponibile anche in diretta streaming tramite Sky Go, il servizio per dispositivi mobili a disposizione degli abbonati a Sky.

Un altro modo possibile per vedere la partita in streaming è quello di registrarsi a Now Tv: la visione di un mese di Sport costa 29,99 euro.

Il pronostico

L’Inter è favorita in una partita da almeno tre gol complessivi, in cui non è da escludere che la Sampdoria possa segnare almeno una rete.

Le probabili formazioni di Sampdoria-Inter

SAMPDORIA (4-4-1-1): Audero; Yoshida, Colley, Tonelli, Augello; Candreva, Thorsby, Adrien Silva, Jankto; Verre; Quagliarella.
INTER (3-5-2): Handanovic; Skriniar, De Vrij, Bastoni; Hakimi, Barella, Brozovic, Sensi, Young; Lautaro Martinez, Sanchez.

POSSIBILE RISULTATO: 1-3