Calciomercato, De Paul conteso tra Juventus e Inter: idee di scambio

Calciomercato
Rodrigo De Paul (Getty Images)

Calciomercato, con l’avvicinarsi dell’apertura ufficiale della finestra invernale, iniziano a circolare in maniera più insistente le voci su eventuali trattative che coinvolgono le big del calcio italiano. La situazione economica derivante dall’emergenza Covid non permetterà di vedere fuochi d’artificio, ma qualcosa di interessante potrebbe avvenire lo stesso.

Uno dei calciatori più ricercati risponde al nome di Rodrigo De Paul. Sulle sue tracce sembrerebbe essere in corso da tempo una contesa che vede protagoniste Juventus e Inter. La società bianconera è alla ricerca di un rinforzo di qualità a centrocampo, un giocatore dai piedi buoni che possa dettare i ritmi alla squadra. Una richiesta esplicita del tecnico Pirlo, ancora alla ricerca di certezze dopo i primi mesi trascorsi sulla panchina della “Vecchia Signora”. Viste le difficoltà di arrivare a Locatelli, Pogba e Aouar, la pista più concreta resta quella che porta al numero 10 dell’Udinese. La richiesta del club friulano si aggira intorno ai 40 milioni. Una cifra importante che la Juventus spera di abbassare inserendo qualche contropartita tecnica che potrebbe tornare utile alla formazione di Luca Gotti. I nomi più papabili, secondo l’edizione odierna del Corriere dello Sport, sarebbero quelli del difensore Daniele Rugani, attualmente in forza al Rennes, e del giovane centrocampista Manolo Portanova.

LEGGI ANCHE: Ascoli-Spal Serie B: streaming, probabili formazioni, pronostici

Calciomercato, l’Inter su De Paul: la situazione

Inter-Shakhtar Donetsk
Antonio Conte (Getty Images)

L’altra pretendente al centrocampista argentino dell’Udinese è l’Inter di Antonio Conte. Dopo essere stata eliminata in maniera clamorosa dalla Champions League, la squadra nerazzurra punta decisamente a conquistare lo scudetto, che manca ormai dalla stagione 2010. I presupposti ci sono tutti e gli ultimi risultati hanno confermato anche la capacità di riuscire a vincere soffrendo, con quella buona dose di cinismo necessaria per affrontare un campionato lungo e ricco di insidie. L’obiettivo è riuscire a migliorare la rosa in maniera concreta, senza alterare quell’equilibrio trovato a fatica dopo un inizio un po’ altalenante. Sicuramente l’innesto di De Paul porterebbe risultare utile  dal punto di vista delle geometrie tattiche, ma anche per quanto riguarda il supporto in zona gol. Anche l’Inter non può permettersi al momento di spendere i circa 40 milioni richiesti dall’Udinese. Per diminuire l’esborso cash, la società nerazzurra potrebbe offrire in cambio l’attaccante Andrea Pinamonti.